Connect with us

Musica

Vasco Rossi e il nuovo album “Sono innocente”: il mito resiste al tempo

vasco-rossiVasco Rossi: “Sono innocente”

Vasco Rossi, il più grande rocker italiano, è pronto ad infiammare il panorama della musica italiana. Con il nuovo album “Sono innocente”, Vasco Rossi si prepara a tornare il protagonista assoluto della musica italiana con un tour che, nell’estate 2015, contrariamente a quanto successo negli ultimi anni, toccherà tante città italiane. Dopo aver “costretto” il suo pubblico a macinare chilometri pur di sentire la sua musica dal vivo, per il nuovo tour, il Komandante cambia slogan: “State pure a casa. Vengo io a suonare a casa vostra“, ha dichiarato Vasco Rossi in una lunga intervista rilasciata a Tv, Sorrisi e Canzoni. Il prossimo, però, non sarà ancora il suo ultimo tour perché per Vasco Rossi non è ancora arrivato il momento di andare in letargo. Senza i concerti, senza il contatto con il suo pubblico, Vasco Rossi non si sentirebbe vivo: “Quello che conta è arrivare al cuore della gente. Finchè loro si divertono e io mi diverto vado avanti. Fino a esaurimento scorte”. E al cuore della gente Vasco Rossi è arrivato da tanto tempo. Il popolo del Blasco, l’unico a riempire sempre tutti gli stadi italiani, non è mai stanco della sua musica, delle sue parole e dei suoi pensieri, sempre molto profondi. Il suo ultimo singolo, Come Vorrei, ha già scalato le classifiche italiane e conquistato i fans più accaniti del Blasco. Per molti è una ballata romantica ma per Vasco Rossi che la definisce il pezzo più importante dell’album “Sono innocente” è un pezzo che parla del “rapporto con la vita e con il mondo. Di come quando fai un progetto, lo devi portare a termine. Sarebbe più semplice andare via ma io resto qui. E se sono ancora qui è per amore perché amo fare canzoni, comunicare con la gente, le loro reazioni“. Quello che parla è un Vasco Rossi più maturo, più romantico (anche se romantico lo è sempre stato), più sicuro di se stesso. Il tutto grazie all’amore della sua famiglia e della sua donna, Laura, l’unica che è riuscita davvero a conquistare il suo cuore.

Vasco Rossi: un mito romantico per la sua famiglia

Vasco Rossi, però, non è solo il mito, il rocker che noi tutti conosciamo ma è anche un uomo normale che ora cerca un po’ di “normalità”. Sembrerà strano ma a un uomo come Vasco Rossi che ha tutto manca ancora qualcosa. “Mi piacerebbe andare a vivere in città, in centro. Se mi isolo anche nell’abitazione divento un eremita. Rischio di diventare matto. Forse è meglio se torno tra la gente perché quando vedo la gente mi tranquillizzo. Il mio sogno è quello: poter uscire di casa, andare al bar a bere qualcosa, chiacchierare, fare arrivare la sera”. Accanto a lui c’è sempre la sua Laura, la donna che ha fatto capitolare Vasco Rossi e che è diventata sua moglie. Lei e Luca, il figlio di Laura e Vasco, sono i veri padroni di casa. In famiglia, infatti, prima c’è Luca, poi Laura e solo per ultimo Vasco. E proprio con Luca, Vasco Rossi ha avuto il piacere e l’onore di lavorare con il figlio. Insieme hanno lavorato alla canzone “L’ape regina“: “L’abbiamo scritta a quattro mani. Lui aveva scritto le prime due strofe del testo. E’ la prima volta che abbiamo lavorato insieme e non credo che avrà un seguito. Lui disegna, adesso fa anche animazioni con il computer. Il suo è un viaggio completamente diverso. Io ho la musica. Lui le immagini“. E nonostante i mille impegni, Vasco Rossi riesce a vivere la famiglia in modo normale: “Intanto in casa non sono Vasco Rossi, sono io. In casa c’è la famiglia, c’è Luca, la Laura… e io vengo al terzo posto. Lì non ho problemi, è un mondo separato, c’è una confidenza diversa, sono me stesso. Vasco Rossi, ogni tanto, ci entra, magari con la tv ma di solito stacco del tutto. Il nostro rapporto non è viziato dalla presenza di Vasco Rossi. Sono più rilassato. Quella è la vita di tutti i giorni”.

Vasco Rossi: il re della musica italiana

Insomma, se per i fans, Vasco Rossi è e sarà per sempre il re della musica italiana, in famiglia, è un marito e un padre come tanti. Vasco Rossi, l’uomo più semplice, l’amico in grado di dirti in faccia tutto quello che pensa, l’unico capace di farti aprire gli occhi e l’anima con poche e semplici parole, il mito che resiste al tempo che passa, rappresenta ancora oggi il sogno che si realizza. Perché se è riuscito Vasco Rossi a realizzare tutti i suoi sogni e tutti i suoi progetti nonostante molte volte la vita gli abbia voltato le spalle, allora, anche per gli altri, fans e non solo, può arrivare quel briciolo di felicità che il popolo di Vasco assapora ogni volta che calca il prato di uno stadio per ascoltare le meravigliose canzoni di Vasco!

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top