Connect with us

Uomini e Donne

Uomini e Donne News, Marco Cartasegna: “Cyberbullismo terrificante”, l’appello a Selvaggia Lucarelli

Marco Cartasegna Selvaggia Lucarelli cyberbullismoNews Uomini e Donne: Marco Cartasegna sotto attacco sui social: il video denuncia e l’appello a Selvaggia Lucarelli

Marco Cartasegna, ex tronista di Uomini e Donne, è finito nell’occhio del ciclone mediatico in questi giorni, dopo che è emersa la sua ‘complicità’ con Soleil Sorgé, ex fidanzata di Luca Onestini. La vicenda sta portando anche strascichi privati da non sottovalutare. Oggi Marco, appellandosi a Selvaggia Lucarelli, ha postato un video denuncia sul cyberbullismo, di cui è rimasto vittima. Pare infatti che in questo periodo attacchi ‘spaventosi’ e ‘terrificanti’ gli stiano piovendo addosso dal web. Tuttavia Cartasegna sottolinea come il suo messaggio non sia soltanto una denuncia personale, bensì un’iniziativa da allargare per dare aiuto alle persone più deboli colpite da questo fenomeno.

Il cyberbullismo lo sto vivendo sulla mia pelle in questi giorni – esordisce l’ex tronista di Uomini e Donne in un video postato su Facebook -. A me non fa particolarmente male perché ho una certa età, ho esperienza e ho le spalle larghe”. Cartasegna prosegue, raccontando che la sua paura è soprattutto per quei giovani ragazzi o per le persone più deboli che potrebbero non resistere all’urto abominevole degli insulti web. Il cyberbullismo “lo trovo spaventoso, mi atterrisce”, chiosa poi l’influencer. Infine lancia l’appello a Selvaggia Lucarelli, nota giornalista impegnata da sempre nella battaglia ai leoni da tastiera.

Uomini e Donne News: Marco Cartasegna chiede aiuto a Selvaggia Lucarelli

Marco spiega che non vuole restare con le mani in mano. Sul finale del suo intervento social dichiara che con altri influencer sta già pensando a come arginare il fenomeno, facendo delle proposte. L’ex tronista propone che ad esempio su Facebook, in futuro, sarebbe opportuno registrarsi con documento e con nome e cognome reale (niente soprannomi o nickname). Dunque uno step in più di quello proposto da Selvaggia che invece ha pensato al documento in fase di registrazione, ma non all’obbligo di segnarsi con nome e cognome autentici. Cartasegna chiude con l’augurio che la giornalista si metta presto in contato con lui per combattere la battaglia al cyberbullismo: “Spero che Selvaggia mi risponda”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Uomini e Donne

Post Popolari

Scelti per voi

To Top