Connect with us

Un posto al sole

Un posto al sole news: Luca Grimaldi torna sul set della soap

Luca Grimaldi torna ad Un Posto Al SoleUn posto al sole puntate:Il killer Luca Grimaldi torna sugli schermi

Sembrava fosse uscito dalle vite dei protagonisti di Un posto al sole, ma in realtà Luca Grimaldi sta per tornare. Il killer della soap – interpretato da Marco Basile – porta nuovo scompiglio a palazzo Palladini. È giunto il momento di processare il poliziotto che a sangue freddo ha ucciso il giovane spacciatore. Un risvolto totalmente differente fa capovolgere la situazione giudiziaria. Luca fin dalle sue prime apparizioni si è rivelato come il personaggio più controverso. Una doppia personalità lo distingue dalla massa. Appare come il ragazzo misterioso e pieno fascino che allo stesso tempo nasconde il suo lato violento e pericoloso. Franco è stato l’unico a dargli possibilità di vicinanza nelle sue prime apparizioni. Angela e gran parte degli abitanti della terrazza, hanno preferito mantenere le distanze evitando in tal modo di intrecciare le loro vite con il losco poliziotto. La sua professione volta alla difesa del cittadino, hanno reso il Grimaldi persona affidabile e sveglia, sopratutto agli occhi dei colleghi. Molte delle persone a lui vicine sono state costrette a ricredersi sulla sua reale personalità. Ricordiamo con quale crudeltà ha ucciso il figlio di Jolanda, spacciatore di professione. Grazie all’aiuto di Ornella, Jolanda è riuscita a mettere sotto accusa il poliziotto che poco dopo è uscito di scena.

Niko difende il poliziotto sotto accusa

Il giovane avvocato coglie l’occasione per difendere il poliziotto Luca Grimaldi accusato di omicidio. Ricordiamo che Grimaldi è stato messo spalle al muro grazie allo studio di Enriquez. Al tempo, fu Niko – insieme a Susanna – a studiare attentamente il caso del giovane spacciatore. Vittorio con la sua telecamera aveva ripreso totalmente il momento in cui il figlio di Jolanda veniva mal menato da Luca. Questa è stata la prova tangibile che ha incastrato Grimaldi e le sue cattive intenzioni che tenuto nascoste per lungo tempo. Lasciando lo studio Enriquez, Niko – con senso di rivalsa – ha tutte le intenzioni di dimostrare al noto avvocato napoletano di avere le carte in regola per battere le sue accuse. È una sfida a cui il giovane avvocato Poggi non vuole rinunciare. Quale sarà la sua strategia?

Niko difende l’omicida, le reazioni della famiglia

Per Niko è la prima causa importante da portare avanti. Il giovane è convinto di potercela fare. A metterlo in difficoltà sono le opinioni ed i giudizi della famiglia. Luca Grimaldi è stato – e a quanto pare continua ad essere – molto presente nelle vite della famiglia Boschi Poggi. Difendere un criminale ha un peso morale oltre che professionale. Niko deve far fronte ai pareri della sua famiglia. Come si comporterà?

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
1 Comment

1 Comment

  1. Antonymous

    11 ottobre 2017 at 21:31

    Non riesco a capire cosa gli autori ci vogliano for credere di Niko, forse vogliono creare il contrasto con l’idea dell’avvocato delle buone cause che ci siamo fatti, apparentemente in contrasto, almeno sul piano personale, del potente Enriquez, navigato, che ci prova con le stagiste. Quindi Niko ed il suo studio, in crisi, per farsi pubblicità cerca di far assolvere un colpevole e, visto che Luca rifiuta il rito abbreviato, arrivando a screditare il povero Vittorio. Il problema è, cari autori, volete fargliela passare liscia o farlo ricredere?
    Devono essere consapevoli che Nico non sarà più lo stesso e se prima si poteva star dalla sua parte e Enriquez appariva un borioso pieno di sè, ora non sarà più possibile.
    Naturalmente arriverà qualcuno a dire che è lecito, come avvocati queste cose si fanno, ma non se si ha integrità, e non capisco come farà il giudice a crederci.
    Niko va contro tutto ciò a cui ha sempre creduto, cioè difendere la giustizia, le cose per cui la ex collega Beatrice lo definiva troppo ingenuo. Lavorando per Enriquez, è lui che ha contribuito ad inchiodare Grimaldi.
    Ma poi, per quale motivo, sarebbe tornato a minacciare Guido e Vittorio, davanti a molti testimoni, voglio dire, tentato omicidio, non è manifesta colpevolezza.
    E’ un cambio di rotta netto, per Niko, cosa ci vogliono dire gli autori? Una crisi momentanea o vogliono trasformarlo nell’erede di Alberto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Un posto al sole

Post Popolari

Scelti per voi

To Top