Connect with us

News

Truffatore si spaccia per Luca Argentero: l’appello lanciato dall’attore

luca argentero furto di identitàLuca Argentero truffato, qualcuno ruba l’identità dell’attore e si spaccia per lui sui social: l’appello

Pochi minuti fa Luca Argentero ha fatto sapere ai suoi followers su Internet di aver subito un furto di identità da parte di un truffatore. La persona in questione, nello specifico, si starebbe spacciando per lui su Messenger e Whatsapp. La questione è stata resa pubblica dall’attore stesso che, su Twitter, ha chiesto ai suoi fan di condividere il messaggio e di aiutarlo ad incastrare la persona che ha finto di essere lui grazie a questo stratagemma. Inutile dire che, in pochissimo tempo, l’appello di Luca Argentero è stato subito condiviso da molte persone che, nel loro piccolo, stanno così cercando di aiutare l’ex concorrente del Grande Fratello.

Luca Argentero, truffatore gli ruba l’identità: “Vi prego di bloccarlo e segnalarlo”

“Messaggio importante” si legge nell’immagine condivisa da Luca Argentero sul suo profilo Twitter “Sono stato informato che un personaggio di dubbia identità intrattiene conversazioni tramite Messenger e Whatsapp fingendo di essere me”. Nello stesso appello, poi, Argentero ha riportato anche il numero usato dal truffatore scrivendo: “Vi prego di bloccarlo e segnalarlo! Questo comportamento oltre a essere triste è PERICOLOSO!”. Nel suo messaggio, in fine, Luca ha anche voluto ringraziare coloro i quali lo hanno aiutato e quelli che, da questo momento in poi, lo faranno.

luca argentero furto di identità

Luca Argentero: “Ringrazio di cuore chi si è preso la briga di avvertirmi e chi mi aiuterà”

Invitando la gente, e in particolare i suoi fan, a prendere le distanze dal numero da lui segnalato, come abbiamo visto, Luca Argentero ha anche chiesto di segnalare direttamente a lui qualsiasi contatto sospetto. L’ex gieffino infatti, ha concluso dicendo: “Ringrazio di cuore chi si è preso la briga di avvertirmi e chi mi aiuterà a porre fine al ‘diverimento’ di questa persona”. Con la speranza, dunque, di evitare che il soggetto interessato possa tornare a far danni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top