Connect with us

Gossip

Tom Cruise e Katie Holmes, divorzio: dalla guerra alla pace per Suri

Katie Holmes e Tom Cruise crisi vecchiaTOM CRUISE E KATIE HOLMES, DIVORZIO – In coppia hanno fatto sognare milioni di fan; la loro una favola come poche, eppure per Katie Holmes, storico volto di Dawson’s Creek e la stella americana Tom Cruise è ora di fare i conti con la realtà. Il divorzio è il loro prossimo obiettivo ma bisognerà capire se sarà meta facile da raggiungere o le battaglie legali renderanno il tutto molto doloroso provocando anche qualche ferito; tra le maggiori preoccupazioni dei due coniugi l’affidamento della figlia Suri. Inizialmente Katie Holmes ha chiesto la tutela esclusiva mentre non è stata data notizia della reazione del marito che, secondo alcune voci, avrebbe invece voluto optare per un affidamento congiunto della figlia. La battaglia legale, qualora ci sarà, pone un altro fondamentale problema: quello del campo di battaglia; infatti per Cruise converrebbe che il processo si svolgesse a Los Angeles dove la corte è notoriamente più aperta alla possibilità dell’affidamento congiunto, opzione che la Holmes vorrebbe scongiurare trasferendo il processo a New York.

KATIE HOLMES E TOM CRUISE: DIVORZIO PROGETTATO DA ANNI? – Proprio quest’ultima questione ha aperto strade prima mai percorse sui segreti che ruotano attorno ai due divi americani; secondo quanto riportato da E! On line, in questi due ultimi anni la Holmes avrebbe cercato di sostare più tempo possibile nella sua casa di New York e tutto per trovarsi pronta nel momento in cui avrebbe dovuto dare motiviazioni del divorzio presso la corte newyorkese; affinché infatti la corte accetti il caso è necessario che Katie Holmes dimostri (con ricevute di acquisti e altro) che la sua residenza nella Grande Mela non è stata fittizia ma reale. Insomma, se così fosse, vorrebbe dire che l’attriche di The Romantics avrebbe progettatto tutto da ben due anni, cosa degna della miglior sceneggiatura hollywoodiana.

KATIE HOLMES E TOM CRUISE VERSO UN ACCORDO – Per adesso, in realtà, nessuna di queste voci è stata ufficilizzata ma, al contrario, pare che entrambi i coniugi abbiamo inviato delegati per provare a pensare ad un accordo che eviti la causa in tribunale. Possibilità reale o fantasia? Certo le cose in ballo sono molte: dalla figlia ai beni immobiliari. Staremo a vedere.

 

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top