Connect with us

Gossip

Tinto Brass si è sposato a 84 anni: chi è la seconda moglie Caterina Varzi

tinto brass 2017Tinto Brass matrimonio a 84 anni: chi è la seconda moglie del regista Caterina Varzi

Fiori d’arancio per Tinto Brass. Il popolare regista si è sposato all’età di 84 anni con Caterina Varzi. Il matrimonio è stato celebrato giovedì 3 agosto nella casa dell’artista a Isola Farnese, una frazione di Roma. Come rivelato da Vanity Fair, la sposa, in un completo bianco e col bouquet tra le mani, è arrivata accompagnata dai testimoni. Caterina e Brass ne hanno voluti quattro e pochissimi altri invitati. Le nozze sono arrivate dopo dieci anni insieme: i due si sono conosciuti quando Tinto era già vedovo della prima moglie. Nel 2006 l’uomo ha infatti perso, dopo quarantanove anni di matrimonio, Carla detta Titta. Ma chi è la nuova moglie di Tinto Brass?

Tinto Brass sposato: chi è la seconda moglie del regista Caterina

Caterina, è l’assistente del regista nonché attrice e ha 56 anni. In passato ha lavorato come avvocato per l’ufficio legale di una casa cinematografica. “Ci siamo incontrati la prima volta per parlare di lavoro” ha raccontato al settimanale Di Più il regista. Un anno dopo il primo incontro i due hanno intrapreso una relazione amorosa. Oltre alla vita privata, nel 2009 la coppia ha condiviso pure lo stesso set. Caterina è stata protagonista di Hotel Coubert, cortometraggio presentato alla Mostra del Cinema di Venezia. Ma la moglie di Tinto è stata soprattutto vicina a Brass in un momento molto delicato. Nel 2010 il regista è stato colpito da un’emorragia cerebrale devastante con la quale ha perso la memoria.“Mi ha salvato Caterina, che mi ha curato e assistito con pazienza e tenerezze infinite. Mi ha insegnato di nuovo a parlare e, piano piano, è riuscita a farmi tornare la memoria” ha raccontato l’uomo che ha due figli grandi nati dal precedente matrimonio.

Tinto Brass e la moglie Caterina: perché si sono sposati solo ora

“Io e Caterina non viviamo insieme: ci vediamo ogni giorno ma la sera ciascuno torna a casa e faremo così anche da sposati” ha svelato Tinto. Brass e Caterina non si sono sposati ora per una questione di eredità. “Non possiedo nulla, i soldi che ho guadagnato li ho spesi tutti per godermi la vita” ha specificato il regista. Che ha svelato il suo vero intento: “Voglio che Caterina, se sarò il caso, mi aiuti a morire. Se in futuro dovessi avere una malattia che mi facesse vivere una vita non degna di questo nome, vorrei avere accanto una persona che potesse dire ai medici di staccare la spina e lasciarmi andare via con dignità”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top