Connect with us

L'angolo delle interviste

Tierra de lobos, terza stagione: parla la voce di Anibal

intervista-tierra-de-lobos-maurizio-merluzzoTierra de Lobos: intervista esclusiva al doppiatore di Anibal, Maurizio Merluzzo

Nonostante sia passato già un anno e mezzo, i fan di Tierra de Lobos non hanno dimenticato questa bellissima fiction. Anch’esso un prodotto spagnolo dimenticato da Mediaset, la quale ancora non ha intenzione di mandare su Canale 5 la terza stagione. Che sia il caso di lamentarsi come successo per la fiction de Il Principe? Nel frattempo abbiamo realizzato per voi un’intervista al doppiatore di Anibal, Maurizio Merluzzo, che con pazienza e tanta disponibilità ha risposto alle nostre domande e a quelle dei fan. Cominciamo!
• Ciao Maurizio, iniziamo questa intervista dedicata agli appassionati di Tierra de Lobos con una domanda abbastanza semplice. Che cosa ne pensi del personaggio di Anibal Bravo?

“Ciao a tutti! Bhè Anibal è un bellissimo personaggio, penso che sia sempre stato un “buono” anche nella prima stagione, aveva soltanto bisogno di capirlo. Infatti una delle cose che più ho amato di lui è stata la sua evoluzione come personaggio.”

• Ci sono degli aspetti che ti accomunano ad Anibal? In che cosa, invece, siete diversi?

“Mmh.. diciamo che ci sono cose che ci accomunano e altre meno, sarebbero troppe da elencare eheh…”

• Avresti voluto doppiare un altro personaggio della fiction al posto di Anibal oppure ti ritieni soddisfatto del ruolo che ti è stato assegnato?

“Inizialmente feci il provino sia sul più piccolo dei fratelli Bravo, Roman, che su Anibal. Infine fui scelto per interpretare quest’ultimo, e devo dire che ne sono rimasto contento.”

• Quale è la tua opinione sulla storia d’amore di Anibal e Nieves? Avresti voluto una svolta diversa per la storia rispetto a quella proposta dagli autori?

“Diciamo che più volte in sala ho storto il naso, a me sinceramente sembrano due bambini per come vivono la cosa. Ammetto che quando hanno deciso di dividerli sono stato abbastanza felice.”

• Ti è mai capitato di emozionarti in una particolare scena? Quali sono state le scene più difficili da doppiare? E quali le più divertenti?

“Mmmh…sicuramente nel mio lavoro capita spesso di emozionarsi durante il doppiaggio di qualche scena. Di particolarmente difficili non ne ho trovato, di divertenti invece direi le varie scene spinte con Nieves che spesso doppiavo insieme a Jolanda Granato.”

• Che cosa ne pensi in generale della famiglia Bravo? Com’è il rapporto con i colleghi Renato Novara (doppiatore di Roman Bravo) e Lorenzo Scattorin (doppiatore di Cesar)?

“Il rapporto coi colleghi direi che è più che ottimo, con Renato scherzo spesso e con Lorenzo ho un vero e proprio rapporto d’amicizia, un po’ come Anibal e Cesar.”

Anibal si è distinto per essersi spesso scontrato con Antonio Lobo, tiranno e despota di Tierra de Lobos. Qual è la tua idea sul rapporto di conflitto tra i due personaggi? Hai avuto turni di doppiaggio con Raffaele Farina, doppiatore di Lobo?

“Purtroppo no, i miei turni si svolgevano in solitaria oppure insieme a Jolanda Granato. Sicuramente c’è un conflitto quasi paterno dato che Lobo ha cresciuto Anibal, ma allo stesso tempo difficile e duro per entrambi, soprattutto per Anibal.”

• Se dovessi incontrare Antonio Velazquez, l’attore che interpreta Anibal, che cosa gli diresti di primo impatto?

“Beh sarebbe un piacere sicuramente! Quando doppio qualche attore io ormai lo vedo come un amico con cui condivido qualcosa, quindi per me sarebbe una bellissima emozione. A volte ci scriviamo su twitter.”

• Fra tutti i personaggi che hai doppiato quale ti ha dato più soddisfazioni o che ti è rimasto nel cuore?

“Ce ne sono pochi che in realtà mi hanno segnato; doppiare Travis Fimmel in Vikings è stata una bellissima esperienza, ma per esempio doppiare Juza delle Nuvole (mio personaggio preferito di Kenshiro di quando ero ragazzino) in una nuova edizione della serie è stato imparagonabile.”

• Nella vita, come nel personaggio che interpreti, metti tanto fervore, passione, desiderio e soprattutto… per amore di cosa saresti capace?

“Sì diciamo che anche nella vita sono abbastanza “caliente”! Per amore ho fatto e farei davvero follie, ho volato per ore anche solo per fare una sorpresa.”

• Avremo il piacere di risentire ancora la tua voce nei panni di Anibal nella terza stagione?

“Me lo auguro davvero, noi stessi siamo ancora in attesa.”

• A che cosa stai lavorando attualmente? Ci puoi anticipare qualche progetto destinato a svilupparsi in futuro?

“Ora come ora mi sto occupando del doppiaggio di Johnathan Scott (Fratelli in affari), Ashley Banjo (Got to dance), Power rangers e altre serie. Progetti futuri? Molti distanti dal doppiaggio ma sono ancora un segreto!”

• Un grazie per l’intervista e per il tempo che ci hai dedicato da parte di tutti i lettori del sito e dai fan di Tierra de Lobos!
“Grazie mille a voi!”

 

 

6 Comments

6 Comments

  1. silvana

    9 dicembre 2014 at 03:30

    aspetto con pazienza, visto che ho gia’ visto le 2 serie.

  2. silvana

    9 dicembre 2014 at 03:31

    forza Italia manda in onda questa 3 serie!

  3. silvana

    9 dicembre 2014 at 03:32

    e una fiction stupenda!

  4. elena

    17 gennaio 2015 at 17:11

    aspetto da tanto di vedere TIERRA DE LOBOS nel 2015!

  5. rosa

    16 marzo 2015 at 11:17

    Tierra de Lobos è un capolavoro, sono bravissimi gli attori , aspetto di vedere la terza stagione.

  6. Daniela

    8 novembre 2015 at 17:39

    Mandate in onda la 3 stagione …. non potete fare a modo vostro ce chi lo guada e chi no !! Ok e allora??io dono una delle tante che la guardava e vorrei che continuasse .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in L'angolo delle interviste

Post Popolari

Scelti per voi

To Top