Connect with us

Televisione

The Voice of Italy: coincidenze o raccomandazioni?

the-voice-tvTHE VOICE OF ITALY: LE POLEMICHE – The Voice of Italy ancora nell’occhio del ciclone. Nonostante il nuovo talent di Rai 2 stia regalando soddisfazioni e successi alla rete, alcune polemiche si stanno abbattendo sul programma. Dopo quelle relative ai cachet d’oro dei giudici, e agli sprechi che in Rai pare siano essere all’ordine del giorno, un dubbio si sta insinuando tra i telespettatori: il programma favorisce i raccomandati, oppure ci troviamo di fronte a pure coincidenze? Effettivamente, nel corso delle Blind Audition (arrivate alla terza serata) si sono alternati sconosciuti a personaggi già noti nel mondo del teatro: alcuni, infatti, arrivavano direttamente dai musical di Riccardo Cocciante (Giulietta & Romeo, e Il gobbo di Notre Dame). Denise Faro, ad esempio, è stata la prima “vittima”: scelta solo da Raffaella Carrà, si è scoperto al termine dell’esibizione che è stata per un anno la Giulietta del noto musical. Ma le “coincidenze” non finiscono qui: Chiara Luppi è stata la nutrice di Giulietta, sempre nello stesso musical. Anche in questo caso Cocciante non ha riconosciuto la Voce che lui stesso ha scelto: piano strategico, oppure il Maestro ha qualche problema di memoria? Noemi Smorra è stata la protagonista principale ne I Promessi Sposi, mentre Francesco Zoccoli ha lavorato per ben due anni con Riccardo, per il musical Il gobbo di Notre Dame. Semplici coincidenze oppure The Voice vuole lanciare chi già nell’ambiente è conosciuto?

I “SOLITI” VOLTI NOTI – Le coincidenze a The Voice non finiscono mai: dopo i protagonisti (in alcuni casi nemmeno riconosciuti) dei musical di Riccardo Cocciante, altri personaggi si sono alternati sul palco del programma. Dai professionisti che hanno già partecipato a Sanremo ad altri che arrivano da programmi televisivi, senza dimenticare anche le “vecchie glorie”. Ma andiamo con ordine: nel corso delle  prime tre puntate dedicate alle Blind Audition sul palco di The Voice sono saliti molti volti noti: il nome di Jessica Morlacchi non dirà nulla, ma la ragazza era la voce de I Gazosa, gruppo noto soprattutto negli anni ’90 (e vincitore, tra l’altro, del Sanremo condotto proprio dalla Carrà). Anche Daniele Vit è stato già a Sanremo e ha partecipato anche ad X Factor con il gruppo A&K. Ci sono, poi, concorrenti che hanno già partecipato alle edizioni straniere dello stesso programma: Marsela Cibukaj da The Voice of Albania e Michelle Perera da The Voice of Germany. Infine, ecco comparire anche i piccoli talenti di Ti Lascio una Canzone: Mattia Lever e Giulia Danzè.

GLI ESCLUSI ECCELLENTI – The Voice of Italy sta sicuramente regalando grandi successi a Rai 2, rilanciandola in questa primavera un po’ fiacca (televisivamente parlando). Eppure, durante le prime tre serate dedicate alle Blind Audition alcuni concorrenti sembrano essere “raccomandati”: alcuni, infatti, arrivano direttamente dai musical di Cocciante, altri invece da programmi noti della stessa Rai (Ti lascio una canzone ed X Factor). Infine, c’è chi ha già partecipato ad edizioni estere. Eppure, queste “scelte” hanno portato all’esclusione di altri personaggi (assolutamente sconosciuti) che hanno dimostrato una grande voce, e molto talento. Francesco Zoccoli è stato escluso con una motivazione bizzarra: i giudici non capivano se si trattasse di un uomo o di una donna. Francesco Spaggiari, invece, è stato l’ultimo escluso eccellente: ex funzionario in banca, si è dimostrato un bravo cantautore e un ottimo musicista. Peccato che siano le doti da sempre richieste dai giudici, e che in quei fatidici 90 secondi non per nulla colto. The Voice of Italy si sta dimostrando l’ennesimo programma truccato, oppure stiamo parlando di semplici coincidenze?

 

 

2 Comments

2 Comments

  1. dada

    24 marzo 2013 at 13:02

    in tutte le edizioni nel mondo di THE VOICE i cantanti sono quasi tutti professionisti con delle importanti esperienze musicali all’attivo….infatti vi sono artisti gia’ grandi d’eta e comunque bravissimi e con grandi voci…..quindi le polemiche sono inutili….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top