Connect with us

Stasera in Tv

The Following: sesto episodio stasera su Sky e Mediaset Premium

The-following-arriva-in-italiaLA SERIE PIÙ ATTESA DELL’ANNO – Il sesto episodio di The Following arriva in Italia, dopo soli quattordici giorni della messa in onda della versione originale, andata in onda su Fox Usa. Il sesto episodio di The Following, “La caduta” verrà trasmesso questa sera su Mediaset Premium (Premium Crime, canale 324), e domani sera, martedì 5 marzo, su Sky (Sky Uno, canale 109). Nell quinto episodio “L’assedio“, Claire riesce a scappare da un agente dell’FBI che la controllava mentre era fuori a pranzo con un’amica, arrivando alla posizione indicata da Warren e sale in macchina con Charlie.  Hardy arriva a casa dei vicini, e dopo averli trovati entrambi assassinati, esce dalla casa e segue le tracce nel sentiero vicino, riuscendo ad entrare nella casa in cui è tenuto Joey casa, ma prima di riuscire a prendere il bambino, Paul gli punta la pistola alla testa.

THE FOLLOWING SPOILER 1×06 “LA CADUTA” – Mentre Hardy viene tenuto prigioniero con Megan, cerca di causare dissensi tra Emma, Paul e Jacob. Mentre tutti discutono, Hardy prende un coltello ed inizia a tagliare le corde che lo tengono legato. Intanto la casa viene circondata dai poliziotti, ma Emma prende comunque tempo, cercando di contattare il misterioso Roderick. Emma, senza dir nulla agli altri due, porta via Joey mentre Paul e Jacob litigano davanti ad Hardy. La polizia fa irruzione, ma due dei “follower” prendono posto di due agenti della SWAT, permettendo a Paul e Jacob di scappare. Nel frattempo, anche Claire viene tenuta in ostaggio da un seguace di Joe in un magazzino remoto, che la seguiva tutti i giorni,che aveva il compito di portarla nella casa dove era nascosto il figlio. Il sequestratore le confida che Carroll vuole che lei sopravviva. Un flashback ci rivela l’infanzia dell’agente Parker: i genitori erano in una setta, il che spiega la sua conoscenza approfondita della materia.

LE ORIGINI DELLA SERIE – Il creatore e scrittore della serie, Kevin Williamson, ha rivelato in un’intervista a ETOnline che The Following è fortemente ispirato ad un’idea che aveva avuto per Scream 3, ma che gli hanno rifiutato. Ricordiamo che nel 1999 la Dimension Films sostituì Kevin Williamson, con Ehren Kruger. Scream 3 è l’unico film della saga, non scritto da Williamson ed è il meno apprezzato. L’idea dei fan ossessionati che si trasformano in assassini venne poi usata in Scream 4, due anni fa, ed ora con The Following. In effetti, il collegamento tra la saga di Scream e The Following è ancor più grande. Negli anni ’90, quando scrisse Scream, Williamson voleva svilupparlo come una storia di un agente dell’FBI alla ricerca di un serial killer in un campus universitario, che in seguito si sarebbe rivelato essere un insegnante ossessionato dalla fama e la notorietà dei serial killer. In The Following, Kevin Bacon è un agente dell’FBI che cerca di catturare una vasta rete di serial killer guidati da Joe Carroll, un professore universitario che coordina i suoi seguaci tramite internet dalla sua cella.

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Stasera in Tv

Post Popolari

Scelti per voi

To Top