Connect with us

Stasera in Tv

The Following anticipazioni nono episodio in onda questa sera

The-following-arriva-in-italiaLA SERIE PIÙ ATTESA DELL’ANNO – Il nono episodio di The Following arriva in Italia, dopo soli quattordici giorni della messa in onda della versione originale, andata in onda su Fox Usa. Il nono episodio di The Following, “L’amore è sofferenza” verrà trasmesso questa sera su Mediaset Premium (Premium Crime, canale 324), e domani sera, martedì 2 aprile, su Sky (Sky Uno, canale 109). Nel ottavo episodio “Pronti a tutto”, il piccolo Joey Matthews è ancora nelle mani di suo padre e la sua “setta”, ma i poliziotti della squadra FBI non si danno per vinti e la ricerca di Joe Carroll. Distratto dalla ricerca di Joey e in difficoltà nel trovare qualche indizio della figa di Carroll, l’FBI perdere fiducia nelle capacità di Hardy di catturare lui e ai suoi seguaci ed affida il comando ad un nuovo agente per controllare l’inchiesta, Nick Donovan, che darà filo da torcere a Ryan Hardy. Il serial killer si gode la vita in libertà e finalmente sarà dato il volto al suo “braccio destro” che escogiterà un’idea per trovare Claire: infatti il fidato Roderick rapisce l’agente Weston, l’unico a conoscenza del luogo in cui venga tenuta in custodita Claire, e cerca di convincerlo pestandolo a sangue. Solo l’intervento tempestivo di Hardy e dell’agente Parker lo salverà.

THE FOLLOWING ANTICIPAZIONI 1×09 “L’AMORE E’ SOFFERENZA” – Weston è ancora in ospedale e Ryan Hardy insieme a Debra Parker continuano le ricerche per localizzare Joe e la sua setta. A sorpresa quest’ultimo si farà vivo e metterà in atto l’ennesima minaccia che coinvolgerà donne innocenti dal nome “Claire Matthews“. Il serial killer si gode la sua libertà nel misterioso villaggio di cui Roderick ne è lo sceriffo. Si scoprirà qualche dettaglio ulteriore della vita di quest’ultimo, grazie alle insistenti domande della giovane Emma, che nel frattempo verrà messa alle strette proprio dal braccio destro di Joe. Torna infatti, la storyline con Jacob e Paul.

LA MUSICA – Avete mai provato a guardare qualche minuto di un film senza l’audio? Magari proprio una di quelle scene altamente drammatiche, in cui un personaggio non dice e non fa nulla ma dove ogni emozione viene esternata solo attraverso gli occhi e le espressioni del viso? Certo, Purefoy e Lipinski hanno fatto un lavoro superbo, ma buona parte del pathos è dovuta anche allo splendido commento musicale, capace di sottolineare e amplificare la portata emotiva di quel particolare momento.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Stasera in Tv

Post Popolari

Scelti per voi

To Top