Connect with us

Televisione

Terremoto Emilia, ultime notizie 9 Giugno 2012: scossa Belluno Pordenone 4,5 gradi

Terremoto Emilia ultime notizieTERREMOTO EMILIA ULTIME NOTIZIE SCOSSA BELLUNO PORDENONE – Il terremoto dall’Emilia si sta spostando verso il Nord Est. Stamattina, intorno alle 4, ha tremato tutto il Nord. Le scosse più forti sono state avvertite tra Belluno e Pordenone e secondo gli esperti avrebbe toccato i 4,5 gradi di magnitudo a una profondità di 7,1 km. L’epicentro è stato individuato a Barcis, nel Friuli. La durata del terremoto è stata breve, ma la scossa è stata avvertita in tutto in Nord Italia. La gente si è riversata subito in strada e sono state moltissime le chiamate ai Vigili del Fuoco. Al momento, secondo le ultime notizie che ci giungono dalla Protezione Civile, non sono stati registrati molti danni né ci sono feriti. Di sicuro la paura è stata tanta e il solo pensiero che si potesse ricreare una situazione come in Emilia non ha fatto tornare le persone nelle loro case. In molti si sarebbero accampati nelle loro auto.

TERREMOTO BELLUNO PORDENONE– Il sisma è stato avvertito nei comuni della Prealpi, Lamosano, Pieve d’Alpago e Tambre, Barcis, Cimolais, Claut, Erto. Anche l’Emilia continua a tremare. Sono state registrate altre scosse questa notte, tra le 2.50 e le 3.50 di magnitudo non superiore ai 2 gradi. Lo sciame sismico secondo gli esperti si starebbe spostando nel Nord Est del paese. Al momento non è certo che la scossa avvertita tra Belluno e Pordenone sia un caso isolato. Dopo la visita del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nelle zone colpite dai forti terremoti del 20 e 19 Maggio 2012, per l’Emilia Romagna è stato prolungato lo stato di allerta fino al 31 Luglio 2013. Inoltre le bollette di luce e gas, da emesse dopo il 20 maggio, data della prima scossa, saranno sospese.

TERREMOTO EMILIA NUMERI – Il Governo non ha ancora comunicato quanto durerà la sospensione di luce e gas per i terremotati. Di certo fino a quando la maggior parte della popolazione non potrà tornare nelle loro case. I numeri del terremoto in Emilia sono spaventosi: si parla di 24 vittime, 350 feriti e oltre 14 mila sfollati che al momento risiedono nelle tende allestite dalla protezione civile in luoghi sicuri e fuori dai comuni colpiti.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top