Connect with us

Televisione

Terremoto Emilia, ultime notizie 5 Giugno 2012: 15 scosse nella notte

terremoto-emilia-ultime-notizie

TERREMOTO EMILIA ULTIME NOTIZIE – Aggiornamenti e ultime notizie di oggi sul terremoto in Emilia, 5 Giugno 2012. Un’altra notte di paura  per i terremotati dell’Emilia Romagna. Dopo la forte scossa di magnitudo 5.1 di due giorni fa, questa notte si sono registrate oltre 15 scosse, per fortuna di magnitudo intorno ai 3. La più forte è stata avvertita poco prima della mezzanotte con epicentro nel comune di San Giovanni del Dosso, nel mantovano. Ieri è stata una giornata molto particolare. Il lutto cittadino proclamato dal governo è stata l’occasione per ricordare i morti del terremoto, tra cui don Ivan, morto durante il crollo della sua chiesa. Ieri è crollato anche il simbolo del sisma, la torre di Novi. Dopo i primi crolli solo l’orologio era rimasto illeso,  ma con l’ultima scossa forte ha ceduto del  tutto.

TERREMOTO EMILIA RICOSTRUZIONE – Mentre la terra della Pianura Padana continua a tremare,  i piani alti del potere pensano ad una imminente ricostruzione delle zone colpite dal terremoto. Il ministro della Giustizia, Paola Severino, ha proposto di far partecipare alla ricostruzione i detenuti non pericolosi, magari quelli in regime di semilibertà. La proposta non è da sottovalutare in quanto si tratterebbe di una vera  e propria occasione per reintegrare i detenuti nella società. Non si parla solo delle carceri della regione, ma anche delle  altre italiane. Ma la polemica tra i diversi partiti politici è già iniziata. Calderoli della Lega Nord non è d’accordo: per lui al posto dei detenuti a ricostruire il paese dovrebbero esserci i soldati italiani impegnati nelle missioni all’estero. Intanto arrivano le prime promesse di fondi.

TERREMOTO EMILIA I FONDI PER LA RICOSTRUZIONEL’Unione Europea ha promesso 200 milioni di Euro all’Emilia, tratti dal fondo di solidarietà europeo, cui potrebbero aggiungersi ulteriori 100 milioni dal fondo per lo sviluppo rurale. Anche il Papa è sceso in prima linea con la promessa di donare 500 mila euro ai terremotati dell’Emilia. Ma la cifra fa discutere non poco. Per molti il Papa si sarebbe sprecato con 500 mila euro potendo permettersene di donare molti di più. Ma almeno per il momento, meglio questi soldi che niente. Presto altri aggiornamenti sul terremoto.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top