Connect with us

Gossip

Tea Falco e 1992: il fidanzato la difende dalle critiche

tea-falco-1992Tea Falco: l’attrice più criticata di 1992.

Tea Falco è una delle protagoniste della serie tv 1992 che proprio questa sera volge al termine su Sky Atlantic. 1992 porta così a compimento una prima stagione segnata da critiche e successi, ma con la certezza di aver parlato per la prima volta di quell’anno, il 1992 fatto di incertezze politiche, arresti di Mani Pulite e stragi di mafia. La serie è stata molto seguita e criticata, Tea Falco in primis, nei panni di Beatrice Mainaghi. La Falco, ventotto anni e origini siciliane, è stata criticata per il suo modo di recitare e parlare nel ruolo della milanese viziata figlia di uno degli imputati (questa volta immaginario) di Mani Pulite. Le critiche all’attrice sono state molto dure, perchè ad esse si sono aggiunte numerose pagine per prenderla in giro, soprattutto su Facebook. Tea Falco ha provato fin dal principio a difendersi, usato il proprio profilo Twitter e ricordando di aver interpretato un ruolo nella maniera in cui le veniva richiesto. Non molti sanno che a difendere Tea Falco non ci ha pensato solo la mamma dell’attrice dando vita al curioso scambio di battute (e di offese) con un giornalista del Fatto Quotidiano, ma anche il fidanzato Ariens Damsi.

Tea Falco e Ariens Damsi: la difesa a colpi di tweet del fidanzato

Il giovane è un artista di origine albanese che ha, da qualche anno, una relazione con l’attrice di 1992. Tea Falco e Ariens Damsi vivono una storia molto stabile e serena a Roma, dove l’attrice vive e dove è stata diverse volte paparazzata con il fidanzato. Ariens Damsi è sceso spesso in campo su Twitter per difendere la sua amata: “Tea Falco è stata e’ stata GIUSTO l’ultima musa di Bernardo Bertolucci, un MAESTRO.Ed anche su 1992 e’ pazzesca! Il resto sono chiacchiere!”. Questi e altri tweet di questo genere mostrano come Ariens Damsi si sia dimostrato teneramente convinto delle doti della sua fidanzata. La relazione tra i due, del resto, sembra andare a gonfie vele, come la Falco ha raccontato nell’intervista uscita in un numero di marzo di Grazia, fatta in compagnia di Miriam Leone, amica e collega di 1992. Durante quell’occasione Tea Falco parlò chiaramente delle sue intenzioni con Arien Damsi: “Vorrei fare un figlio entro i 30 anni” e poi parlando del fidanzato “Se non ci ameremo più, vivremo insieme come buoni amici. L’amore eterno è quello non consumato”.

Tea Falco nei panni di Beatrice Mainaghi: quale sarà il destino della giovane imprenditrice?

E mentre Ariens Damsi e Tea Falco sembrano mostrare una solida relazione basata sulla stima reciproca, caso diverso quello di Bibi Mainaghi che invece ha perso la stima di Luca Pastore (interpretato da Domenico Diele), il poliziotto con cui ha avuto una storia. Tra le tante story line che gli ultimi due episodi di 1992 devono completare c’è proprio quella legata alle intricate vicende della famiglia Mainaghi che hanno al centro la giovane imprenditrice interpretata da Tea Falco. Il successo di 1992 inoltre ha già portato i produttori a parlare di una molto probabile serie 1993, sul cui cast è ancora silenzio assoluto.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top