Connect with us

News

Tania Cagnotto vita privata: importante decisione per i suoi figli

tania-cagnotto-fine-carrieraTania Cagnotto dice addio ai tuffi

La campionessa italiana di tuffi, Tania Cagnotto, in questi ultimi giorni è salita ben tre volte sul podio mondiale a Kazan, in Russia. È stata la prima tuffatrice italiana a vincere una medaglia ai mondiali. Ai suoi ultimi mondiali, quelli che si stanno svolgendo in Russia proprio in questo periodo, la trentenne è riuscita a coronare il sogno di una vita, la medaglia d’oro. Nata a Bolzano nel 1985, Tania Cagnotto ha dedicato tutta la sua vita ai tuffi, ma, dopo un oro e due bronzi in Russia, il prossimo anno chiuderà la sua carriera alle Olimpiadi di Rio. “L’anno prossimo, a Rio de Janeiro, sarò una che andrà alla festa finale della sua vita“, dichiara l’atleta a Repubblica. Una vita di sacrifici segnata da alti e bassi, grandi vittorie e grandi sconfitte. Tania Cagnotto dice stop alla sua carriera e aggiunge “non ci saranno altre Tania nella mia famiglia. Terrò i miei figli all’oscuro di questo sport“. Si ferma così la tradizione di famiglia. Giorgio Cagnotto, infatti, padre di Tania, è stato un grande campione di tuffi italiano ed oggi è l’allenatore della figlia. “Mia madre credo che non reggerebbe anche dei nipoti tuffatori, dopo una vita a patire per la figlia e il marito“, dichiara ancora la campionessa mondiale.

Tania Cagnotto: il 2016 sarà un anno importante

Il 2016 sarà un anno davvero importante per Tania Cagnotto. La giovane tuffatrice chiuderà la sua carriera, ma aprirà le porte ad una nuova vita con il suo compagno Stefano. Tania e Stefano coroneranno il loro sogno d’amore a settembre. Dopo la dichiarazione d’amore a Venezia e la relativa proposta di matrimonio, quando si concluderanno le olimpiadi brasiliane, Tania Cagnotto convolerà a nozze. Non sposerà un campione di nuoto o un tuffatore, ma un commercialista, giocatore di calcio a 5, che ama andare in barca. “La cerimonia si svolgerà in una baia dove si arriva solo in barca a vela” ha dichiarato Tania Cagnotto ad Oggi. Manca ancora un po’ di tempo, ma la giovane ragazza di Bolzano, che ha fatto salire l’Italia sul gradino più alto del podio, ha già le idee molto chiare.

Tania Cagnotto è entrata nella storia

L’atleta delle Fiamme Gialle, con questi ultimi mondiali (e non solo), ha segnato la storia dei tuffi italiani. I Cagnotto, padre e figlia, hanno dato lustro allo sport italiano, ma dopo due generazioni i trampolini dovranno dare spazio ad altri grandi atleti.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top