Connect with us

Scelti per voi

Tale e quale show, Emis Killa si indigna: il torto di Cirilli

emis_killa_tale_e_quale_showEmis Killa indignato con Gabriele Cirilli e Tale e quale show. 

Emis Killa è indignato. Ma cosa è successo al famoso rapper italiano? Per scoprire la causa della sua rabbia è necessario tornare a ieri sera e, più precisamente, alla puntata di “Tale e Quale Show“. Gli appassionati della trasmissione sanno che, per ogni puntata, il comico Gabriele Cirilli, dallo scorso anno, ha una mission impossible da portare a termine ogni venerdì sera. Ieri è stata la volta dell’imitazione di Emis Killa. Cirilli, come al solito, è riuscito nel suo intento: imitare il personaggio in questione e far divertire il pubblico. Ma non tutti hanno apprezzato questa imitazione o, per meglio dire, il rapper si è divertito nel vedere la sua performance poichè apprezza Cirilli, ma si è lamentato della poca serietà con cui viene vista la figura del rapper nel nostro paese. 

Emis Killa e lo sfogo dopo l’imitazione di Gabriele Cirilli.

E proprio per sfogarsi e dare voce ai suoi pensieri, Emis Killa ieri sera, subito dopo l’esibizione di Gabriele Cirilli a “Tale e Quale Show“, ha voluto sottolineare una cosa importante: “Ho appena visto Gabriele Cirilli che fa la mia imitazione a Tale e Quale Show su Rai1. Premessa, mi ha divertito e ho riso nel vederlo nei panni di rapper, mi è sempre piaciuto come comico e ho stima di lui. Questo lo dico perchè non voglio passare per quello a cui non si può dire nulla o che non sta al gioco. Detto questo, voglio capire una cosa: perchè ogni volta che qualcuno si atteggia da rapper o imita uno di noi deve parlare con le mani a corna e dire bella fratello, yo e via dicendo, facendoci sembrare tutti delle parodie di noi stessi? Sono stato più volte in televisione, ospite a vari programmi, ne conduco uno di calcio su Sky, ma non mi sono mai atteggiato in quella maniera, e posso dire lo stesso dei miei colleghi, al di fuori della musica e del personaggio che uno fa trasparire siamo tutti delle persone serie, chi più chi meno. Perchè nel 2014, nonostante ci siano rapper ovunque, in tv, in radio, a ogni festival musicale, nei dischi dei cantanti pop e via dicendo, non veniamo ancora presi alla seria? Lasciamo perdere di stasera che era volutamente ironico, ma a me, ancora oggi, mi fermano adulti che mentre fanno la foto mi dicono ‘Com’è il gesto da rapper?’ Cioè, non siamo quella cosa la, per favore basta“. Un sincero e lungo sfogo da parte di Emis Killa che è stato, subito, appoggiato dai suoi colleghi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top