Connect with us

Scelti per voi

Suor Cristina: le Orsoline dicono no al Festival di Sanremo

suor-cristina-no-sanremoLa vincitrice di The Voice non parteciperà al prossimo Festival di Sanremo

Brutta notizia per i fans di Suor Cristina Scuccia, la vincitrice di The Voice of Italy: pare proprio che la religiosa non cavalcherà il palco del prossimo Festival di Sanremo. Il Tatro Ariston non avrà tra i sui cantanti anche la suora che ha conquistato il cuore di molti italiani durante la seconda edizione del talent show. Suor Cristina, infatti, avrebbe dovuto partecipare alla kermesse sonora di Sanremo, ma pare che il veto sia arrivato dall’ordine delle Orsoline. A rivelare l’indiscrezione è stato Italia Oggi e subito la notizia è rimbalzata sul web, dove, del resto, il fenomeno Suor Cristina è dilagato. La decisione delle Orsoline in parte stupisce, data la vicinanza che l’ordine ha dimostrato alla vincitrice di The Voice durante tutti i mesi del programma. L’assenza dal palco del Festival di Sanremo fa pensare anche alla possibilità che il disco della religiosa non venga mai alla luce, con grande delusione della Universal. La casa discografica infatti aveva grandi progetti per Suor Cristina, alla quale spettava un contratto in quanto vincitrice di The Voice of Italy.

Crollano i progetti della Universal, incertezze anche per l’uscita del disco

Molte sono le indiscrezioni circolate riguardo i progetti della Universal, tutti rigorosamente andati in fumo dopo la decisione dei vertici delle Orsoline. La casa discografica, infatti, avrebbe voluto far coincidere l’uscita del disco con la partecipazione di Suor Cristina a Sanremo, ma il recente veto blocca l’ambizioso lancio. Sempre secondo alcune notizie circolate negli ultimi giorni il progetto della Universal prevedeva anche l’allestimento di uno studio di registrazione direttamente nel convento milanese delle Orsoline dove Suor Cristina vive. La decisione inerente il Festival di Sanremo, dunque, rende tutto più complicato, e getta un serio dubbio sulla reale uscita del disco. Del resto, il personaggio di Suor Cristina è tutto incentrato sulla figura della suora, la cui grinta e la cui voce, racchiuse nell’abito religioso, hanno fatto della venticinquenne siciliana un vero e proprio fenomeno mondiale. Infatti il successo mediatico di Suor Cristina, ai tempi della prima esibizione a The Voice, nella fase Blind Auditions, si è poi arrestato dopo la vittoria della trasmissione. Il singolo Lungo La Riva, infatti, scritto da Neffa, non ha riportato il successo desiderato, vendendo meno di Giacomo Voli, secondo classificato al talent show.

Suor Cristina ha rinnovato i voti

Eppure la notizia della futura assenza di Suor Cristina al Festival di Sanremo sembra il linea con il comportamento tenuto dalla giovane suora dopo la vittoria di The Voice. La religiosa, infatti, è tornata alla vita normale con le Orsoline, nel convento milanese: lontana dai riflettori e dai palcoscenici, fedele alla scelta di vita che ha fatto e che ha sempre detto di voler mantenere. Lo scorso 29 luglio, inoltre, ad Assisi, Suor Crisina ha rinnovato i voti di “castità, povertà ed obbedienza“, segnando un’altra importante tappa nel suo percorso religioso, per lei più importante di quello musicale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top