Connect with us

Televisione

Sulle tracce del crimine – Riassunto episodi del 1 settembre 2011

Il primo episodio s’intitola “Bagno di sangue” e inizia con una sparatoria all’interno di un bar. Cinque persone perdono la vita mentre una sesta vittima, una donna, rimane gravemente ferita. La squadra speciale della polizia francese, con a capo Martin Bernier (Xavier de Luc) e Mathilde Delmas (Virginie Caliari), scopre che si chiama Marie Maynac e che in quella spiacevole occasione, si era incontrata con un tale di nome Laurent Desmoulins, morto nella sparatoria. Il marito della Maynac, un certo Serge, mentre la moglie è ricoverata in ospedale, racconta alla polizia che conosceva il defunto, assoldato dalla coppia come investigatore privato, per un fatto di concorrenza sleale ai danni della loro azienda.

Più tardi, Bernier e Delmas vengono a sapere, che il vero bersaglio del fantomatico killer del bar, era Marie Maynac e non Desmoulins. Infatti, secondo la traiettoria dei proiettili e l’intera dinamica dell’omicidio, l’uomo avrebbe protetto la donna gettandosi su di lei. Il marito di Marie è forse l’assassino, dal momento che la polizia pensava che tra Laurent e la Maynac ci fosse una relazione? Bernier è diffidente su tutto, i dubbi lo assalgono, ma per fortuna la soluzione è presto trovata. Marie Maynac, dopo essere scappata dall’ospedale, viene rintracciata dalla polizia, e salvata dalla pericolosa banda di criminali artefice della sparatoria iniziale. Costoro erano desiderosi di eliminarla in quanto terrorista basca pentita, ma Bernier sprezzante del pericolo li uccide, permettendo così alla donna di riunirsi alla propria famiglia.

Il secondo episodio s’intitola invece “Bagno di mezzanotte” e inizia con la morte di Denis Rousseau, deceduto a causa di una profonda ferita alla testa. Bernier e Delmas decidono di interrogare la moglie dell’uomo, venendo a sapere che la coppia gestiva un allevamento di ostriche. Più tardi, la polizia scopre che Rousseau rubava i preziosi molluschi ai colleghi, per rispettare i tempi di consegna del prodotto, e che per questo motivo era stato picchiato duramente. In seguito, Bernier e Delmas vengono a conoscenza della relazione extraconiugale dell’uomo, che pur essendo durata poco, ha scatenato l’ira di un certo Teran, compagno dell’amante di Rousseau.

La soluzione del caso però, arriva dalla sorella della moglie di Denis. La ragazza infatti, racconta alla polizia che Rousseau era un abile seduttore, e che soggiogatala al proprio volere, aveva finito per abusare sessualmente di lei. Per vendetta, la giovane l’aveva violentemente colpito con una catena, facendolo cadere a terra. Rousseau però era ancora vivo, e con le poche forze che gli erano rimaste, aveva guidato fino a casa per poi accasciarsi sul pavimento del soggiorno. La moglie, che nel frattempo aveva scoperto tutta la verità, decise di non chiamare i soccorsi, lasciandolo morire.

Appuntamento al prossimo giovedì, ore 21.05, Raitre

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top