Connect with us

Scelti per voi

Striscia la Notizia, Jimmy Ghione aggredito: arrestati i colpevoli

jimmy-ghioneJimmy Ghione di Striscia la Notizia e i due operatori sono stati aggrediti: spavento a Roma Termini

Non è la prima volta che dei semplici servizi televisivi si trasformano in veri e propri depistaggi. E’ andata proprio così a Jimmy Ghione, il celebre inviato di Striscia la Notizia, e ai due operatori-registi che erano con lui. Stavano registrando un servizio vicino la stazione Termini di Roma, in via Giolitti, quando un gruppo di 8-10 persone si è avvicinato ai tre uomini al lavoro. Dopo averli minacciati e intimati di spegnere le telecamere, la banda di aggressori ha accerchiati e picchiato i tre malcapitati della trasmissione televisiva di Antonio Ricci. Jimmy Ghione e la troupe sono stati colpiti al volto e alla testa, i cellulari sono finiti per terra distrutti insieme alle telecamere che stavano utilizzando per il servizio in questione. Come se non bastasse, hanno anche sottratto le chiavi della macchina utilizzata per raggiungere il luogo in cui doveva avvenire la registrazione. Quando gli aggressori si sono allontanati, i tre uomini si sono recati a sporgere denuncia nel Commissariato di Polizia di Viminale, fornendo gli identikit dei colpevoli che sono stati subito diramati a tutte le centrali. Successivamente si sono recati in ospedale per le cure, le medicazioni e i conseguenti giorni di prognosi.

Jimmy Ghione aggredito, trovati i colpevoli con le chiavi in tasca: arrestati

Le pattuglie che stavano girando nei pressi del luogo dell’aggressione, sono riuscite a localizzare quattro persone molto simili alle descrizioni fornite da Ghione e i colleghi. Vedendo la polizia, i quattro colpevoli hanno provato a scappare ma sono stati subito raggiunti e fermati. Nelle tasche di uno degli aggressori sono state trovate le chiavi rubate al trio di Striscia la Notizia. Inutili sono state le giustificazioni presentate in commissariato che hanno favorito l’arresto di due romani di 31 e 40 anni e un napoletano di 47, residente da 32 nella capitale. Il quarto è stato solamente denunciato, senza dover ricorrere alle manette. L’accusa per i tre uomini è di violenza privata, danneggiamento e lesioni aggravate. Per Jimmy Ghione e la sua troupe solo qualche giorno di riposto per riprendersi dallo spavento e dalle ferite causate dall’aggressione. Lo rivedremo presto sul piccolo schermo.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top