Connect with us

Striscia la notizia

Striscia la Notizia, Stefania Petyx aggredita a colpi di bastone (foto)

Stefania Petyx di Striscia la Notizia: brutale aggressione a PalermoStefania Petyx di Striscia la Notizia aggredita a colpi di bastone e secchi d’acqua a Palermo

Momenti di grande preoccupazione per Stefania Petyx, nel corso della registrazione di un servizio per Striscia la Notizia. Il Tg satirico di Antonio Ricci sta scaldando i motori in vista della ripartenza, fissata per lunedì 25 settembre, sempre alle 20.40 su Canale 5. Dunque tutti gli inviati sono già al lavoro per realizzare i filmati di denuncia e i reportage da mandare in onda dalla prossima settimana. Fra costoro c’è pure la Petyx, che è stata brutalmente aggredita a Palermo. Ne siamo venuti a conoscenza poco fa: la quarantasettenne è stata vittima di un’aggressione a colpi di bastone e di secchi d’acqua mentre era al lavoro in corso Alberto Amedeo, nel capoluogo siculo. Subito sono intervenute le forze dell’ordine, avvisate di quanto stava accadendo. Succubi del vile attacco anche i membri della troupe del varietà dell’ammiraglia Mediaset.

Palermo, aggressione alla Petyx: ecco cos’è successo all’inviata di Striscia la Notizia

Stefania è stata aggredita mentre realizzava un servizio a Palermo. È accaduto in corso Alberto Amedeo, dove la Petyx si stava occupando di una villa liberty di proprietà dell’Ospedale Civico del capoluogo siculo, la quale è occupata abusivamente da circa un anno nonostante sia stata dichiarata inagibile. Come ha fatto sapere la redazione di Striscia la Notizia in un comunicato diffuso alle agenzie di stampa, a loro erano giunte delle voci circa alcuni lavori all’interno della villa, i quali avrebbero potuto impedire il risanamento della struttura dall’alto valore storico e architettonico.

Striscia, le prime parole a caldo dell’inviata Petyx dopo l’aggressione subita a Palermo

“Continuo a fare il mio lavoro, per fortuna ho la testa dura”. Con queste parole la Petyx, ormai storica inviata di Striscia, ha commentato l’ennesima aggressione di cui è rimasta vittima nel capoluogo siciliano. Insomma, nonostante la grande paura (Stefania in passato ha persino ricevuto persino minacce, quindi è già avvezza alle intimidazioni) non ha alcuna intenzione di arrendersi e continua a fare il suo lavoro e a realizzare servizi e reportage di denuncia per il Tg satirico più famoso d’Italia.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Striscia la notizia

Post Popolari

Scelti per voi

To Top