Connect with us

News

Stipendi Rai, niente tetto di 240mila euro: Fazio e Giletti verso il rinnovo

Giletti e Fazio resteranno in Rai?Stipendi Rai, stop al tetto stipendi: Fazio e Giletti restano?

Si è alzato un gigantesco polverone sul compenso dei dipendenti e degli artisti Rai. Le figure che hanno fatto più clamore e che non hanno nascosto il loro disappunto sull’ormai noto tetto agli stipendi, di massimo 240mila euro, sono state quelle di Fabio Fazio e Massimo Giletti. Tanto che i due hanno lasciato intendere che se le cose non fossero cambiate, avrebbero seriamente preso in considerazione di lasciare la Tv pubblica. Risultato di tanta discussione? Come direbbe Shakespeare, tanto rumore per nulla. Infatti, oggi, il CdA dell’azienda del servizio pubblico ha dato il via libera per superare la soglia massima dei 240mila euro per i contratti che riguardano le prestazioni artistiche, mettendo una pietra sopra a una vicenda che cominciava diventare troppo spinosa.

La Rai dice no al tetto stipendi: è il mercato a dettare le regole. Giletti e Fazio restano?

Fazio e Giletti più volte hanno rivendicato le loro ragioni per quanto riguarda la loro reticenza al compenso pari o inferiore al tetto stipendi, spiegando che la Rai, anche se tv pubblica deve confrontarsi con il mercato. Tanto nella qualità di contenuti, tanto nel pagare i propri dipendenti. Inoltre, hanno sostenuto che se ciò non avvenisse, naturalmente i migliori professionisti se ne andrebbero, sfavorendo la Rai che vedrebbe un calo della qualità. La situazione si è comunque sbloccata oggi, quando è uscito un comunicato, diramato dal Cda. Qui si legge che “possono considerarsi di natura artistica le prestazioni in grado di offrire intrattenimento generalista oppure di creare o aggiungere valore editoriale”.

Rai: Fazio, Giletti, Alberto Angela e forse anche Fiorello?

Il conduttore di Che tempo fa e quello dell’Arena sembrano dunque pronti a rimanere in sella alla Rai. Stessa questione per Alberto Angela, che in molti, nei giorni scorsi, hanno accostato a Sky. Oltre ai già noti volti, ora che l’aspetto economico non pare più un ostacolo, vedremo anche nuove figure di forte caratura artistica nel servizio pubblico? Si vocifera il nome di Fiorello, come riporta Fanpage, anche se lui nega. Ma chissà che con l’offerta giusta l’Edicola più famosa d’Italia non sbarchi dalle parti di Viale Mazzini.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top