Connect with us

Televisione

Squadra Antimafia – Palermo Oggi 4: riassunto 6° puntata del 22 ottobre 2012

22 ottobre 2012 6 puntata riassunto Squadra Antimafia Palermo Oggi 4Il riassunto della 6° puntata della fiction “Squadra Antimafia – Palermo Oggi 4“, andata in onda ieri sera, 22 ottobre 2012, inizia con Domenico Calcaterra (Marco Bocci) e Rosy Abate (Giulia Michelini) che si salvano miracolosamente dall’attentato ordito ai loro danni da Ilaria La Viola (Serena Iansiti). Costei saputo poi che Rosy è ancora viva, va su tutte le furie. Intanto, i componenti della squadra della Duomo, sono sconvolti dal fatto che il loro superiore nascondeva a casa sua una mafiosa, e pretendono di avere delle spiegazioni. Per tutta risposta, Calcaterra cerca di far capire loro, che la Abate può aiutarli a prendere gli assassini di Claudia Mares (Simona Cavallari), e l’uomo ammette di essere disposto a tutto, pur di ottenere giustizia per la sua compagna e per il bimbo che aspettava. In seguito, Calcaterra, Pietrangeli (Giordano De Plano), Leoni (Greta Scarano) e Palladino (Ludovico Vitrano) indagano sui cinque boss sterminati da Ilaria e Tito Nerone (Luca Lionello), visto che è fondamentale scavare nel passato per poter trovare quello che stanno cercando, compresa la concreta possibilità di individuare coloro che hanno compiuto la strage, agendo esclusivamente per motivi personali. Nel frattempo, Filippo De Silva (Paolo Pierobon) prova a convincere i Mezzanotte a scovare l’assassino dei cinque mafiosi, mentre la squadra per far luce sul caso, si avvale della collaborazione del questore Licata (Bruno Torrisi), che 25 anni prima, periodo in cui si svolsero i fatti salienti delle indagini, era ancora un poliziotto incaricato di intercettare le famiglie mafiose riunite per un summit presso l'”Hotel degli Scacchi“.

A questa riunione era presente anche Santo Abate, padre di Rosy, che finito in carcere era stato poi ucciso dai Corleonesi cinque anni dopo. Licata approfitta dell’occasione per domandare a Calcaterra se sa qualcosa di Rosy, e il vicequestore si dimostra alquanto evasivo, alimentando così i sospetti del suo capo. Successivamente, De Silva e Armando Mezzanotte (Massimo De Santis) s’introducono nella villa del boss Varano, eliminando senza pietà tutti i suoi uomini, i figli, e a seguire lui, non prima però di sapere chi era presente al comitato dei mafiosi. Mentre Pietrangeli e Leoni discutono sui motivi che hanno spinto Calcaterra ad accettare l’aiuto di Rosy, Ilaria rimembra la figura del padre durante la notte del summit, e De Silva e Armando fanno visita a Riccardo Cavalleri alias Totò Alimeni, altro invitato al comitato. La stessa idea viene anche a Calcaterra e alla Abate, che finiscono per ingaggiare un breve conflitto a fuoco con i cattivi, salvando la vita al pentito. Subito dopo, Totò racconta cosa è successo quella notte, menzionando anche Carmelo Abate, lo zio di Rosy. L’uomo, oltre ad essere il cassiere dei mafiosi, era il padre di Ilaria, che scopriamo quindi essere la cugina della “Madrina di Palermo“. Rosy sapendo questo ha un flash, e intuisce che la Ilaria di cui parla Totò, è la ragazza che era in cella insieme a lei. Più tardi, proprio quest’ultima ritrova lo scheletro del padre, sotterrato vicino all’Hotel degli Scacchi, ma viene rapita da Armando e De Silva che la conducono dinanzi a Dante Mezzanotte (Andrea Sartoretti). L’uomo, sapendo già che la ragazza è una Abate, viene poi a conoscenza di un ulteriore segreto di Ilaria, consistente nell’avere un fratello, Carmine, con cui la giovane si metteva in contatto, ogni volta che dava l’avvio a un’operazione vendicativa.

Quello che però lo lascia senza parole, riguarda l’identità dell’uomo, che altri non è che Umberto Nobile (Tommaso Ramenghi), l’imprenditore “pulito” dedito all’utilizzo delle energie rinnovabili. La 6° puntata della fiction “Squadra Antimafia – Palermo Oggi 4” si conclude con Calcaterra e Rosy che entrano nell’appartamento di Claudia Mares, e guardano un video girato dalla donna poco prima che morisse. Claudia confessa al compagno che il figlio che aspetta non è suo, gettando il vicequestore nella più completa disperazione e desolazione emotiva. Appuntamento alla prossima settimana, 29 ottobre 2012, ore 21.10, Canale 5, per la 7° puntata della fiction “Squadra Antimafia – Palermo Oggi 4“.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top