Connect with us

Televisione

Squadra Antimafia 6, il pubblico non gradisce: invocato il ritorno di Rosy Abate

squadra antimafia 6 anticipazioni prima puntataSquadra Antimafia 6: il pubblico non gradisce la prima puntata

Ieri sera, è andata finalmente in onda la prima puntata di Squadra Antimafia 6. Un evento atteso con ansia da tutti i fans della famosa fiction Mediaset che, però, ha deluso le aspettative di molti appassionati della serie. A deludere il pubblico, infatti, è stata la quasi, totale assenza di Rosy Abate al punto che la prima puntata di Squadra Antimafia 6 è stata battuta negli ascolti dal Commissario Montalbano in onda su Raiuno. Come in molti sapranno, la sesta stagione di Squadra Antimafia 6 sarà l’ultima che vedrà Giulia Michelini tra i protagonisti. Nessuno, però, si aspettava che sin dalla prima puntata, Rosy Abate sarebbe state relegata ad un ruolo marginale. Un’apparizione durata solo pochi minuti. Immobile in un letto d’ospedale, ancora sotto shock per la morte del piccolo Leonardo, Rosy Abate riceve la visita di Domenico Calcaterra che non si è mai dimenticato di lei. Troppo poco, a detta del pubblico, per un personaggio che, sin dalla prima stagione, ha reso grande Squadra Antimafia.

Squadra Antimafia 6: il pubblico invoca il ritorno di Rosy Abate

Già durante la messa in onda della prima puntata di Squadra Antimafia 6, il pubblico si è scatenato sul web con commenti di ogni tipo. I più gettonati invocavano il ritorno in grande stile di Rosy Abate: “Rosy dove sei?”, “Vogliamo Rosy”, “allora, io adoro Squadra Antimafia ma se non mi fate vedere Rosy, potete anche cambiare titolo alla fiction”. E ancora: “Ci avete tolto la Meres e Di Meo, non potete togliere anche Rosy”, “Una puntata di Squadra Antimafia senza Rosy Abate è una puntata sprecata“. E, infine, “Un’ora e mezza di fiction e Rosy Abate è apparsa solo due secondi, immobile in un letto d’ospedale. Questa non è Squadra Antimafia”. Insomma, il pubblico non ha accolto per niente bene la scelta di relegare Rosy abate ad un ruolo marginale nelle vicende di Squadra Antimafia. In realtà, però, gli autori della fiction hanno solo esaudito la richiesta di Giulia Michelini che nella settima stagione non ci sarà e che aveva chiesto di ridurre le scene con il suo personaggio sin da questa stagione. Ma le proteste del pubblico non finiscono qui.

Squadra antimafia 6: l’incesto tra cugini spiazza il web

A spiazzare il pubblico è stata anche la scena d’incesto tra le bella Rachele Ragno e il cugino, Angelino. Una scena piccante che ha scatenato una marea di commenti su Twitter come “Ah, allora vale anche per Squadra Antimafia, non c’è cosa più bella che sco….. la cugina“. Insomma, siamo solo alla prima puntata ma Squadra Antimafia divide già il pubblico. In attesa di scoprire se gli altri episodi conquisteranno anche una volta i favori dei telespettatori, cliccate qui per leggere le anticipazioni della seconda puntata di Squadra Antimafia 6.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top