Connect with us

Televisione

Simona Ventura difende Paola Perego: il messaggio sui social

simona ventura paola peregoSimona Ventura sulla chiusura di Parliamone Sabato: il messaggio per Paola Perego

Simona Ventura, a poche ore dalla chiusura della trasmissione Parliamone Sabato, interviene su quanto sta accadendo alla presentatrice Paola Perego e pubblica un messaggio su Twitter nel quale appoggia a spada tratta la collega. La conduttrice di Selfie- Le cose cambiano ha deciso quindi di esprimere la sua opinione sul momento difficile che sta vivendo la moglie di Lucio Presta. In questi giorni la Perego è infatti sotto accusa per il servizio sulle Donne dell’Est mandato in onda nel corso della sua trasmissione, definito dai più offensivo nei confronti dell’universo femminile. La Rai ha quindi sospeso il programma e mandato a casa la sua conduttrice.

Simona Ventura sostiene Paola Perego: ecco cosa pensa di Parliamone Sabato

Simona Ventura difende, dunque, Paola Perego a qualche giorno dalla sospensione di Parliamone Sabato. “Ho pensato tanto a quello che è successo e, al di là della retorica o delle ragioni (vere o presunte) dietro le quali ci nascondiamo o vendichiamo dei torti subiti, non ho voglia di girarmi dall’altra parte. Ecco perché ti appoggio PeregoPaola #iostoconpaolaperego”, così la Ventura dimostra la sua vicinanza alla collega che sta vivendo un periodo difficilissimo che l’ha gettata nello sconforto totale, così come lei stessa ha dichiarato a Le Iene. Nell’intervista la conduttrice si è detta sotto shock ed ha precisato che dietro la decisione di Viale Mazzini, a suo parere, c’è dell’altro, facendo riferimento al marito, Lucio Presta, potentissimo agente dei vip.

Paola Perego difesa da Simona Ventura: le parole su Twitter

Simona Ventura nel suo messaggio di sostegno alla Perego ha anche precisato che in un mondo come quello dello spettacolo, dove tra donne non c’è solidarietà e non ci si sostiene, difficilmente si prende posizione ma lei va controcorrente e dice la sua: “In un mondo sempre più competitivo, quando una di noi viene colpita o cade in disgrazia, difficilmente prendiamo posizion. Ci giustifichiamo asserendo che non esista solidarietà tra donne o che non si faccia mai ‘sistema’. E’ la pura verità, peraltro”. 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top