Connect with us

Televisione

Servizio Pubblico: Michele Santoro a La7 e Formigli?

attualità politica servizio pubblico palinsesto la7SERVIZIO PUBBLICO – MICHELE SANTORO – LA7 – Michele Santoro ha concluso in maniera positiva le trattive con La7 ed ha firmato il contratto. La notizia ieri sera, in diretta durante il Tg di Enrico Mentana, ma era circolata anche su Twitter poco prima. Lo aveva detto Gad Lerner, (l’anno scorso) conduttore sulla stessa rete de L’Infedele, che entro un anno il “pasionario” e sanguigno giornalista sarebbe passato a La7: profetico come pochi. Così è stato: dal prossimo autunno Servizio Pubblico andrà in onda su La7, abbandonando la formula della multipiattaforma che lo aveva caratterizzato quest’anno. Le trattative tra i dirigenti dell’azienda e Santoro si erano arenate lo scorso anno, (dopo che il giornalista aveva lasciato la Rai tra tantissime polemiche). Le trattative si erano concluse per “posizioni inconciliabili” si era detto. Ed eccoci, dopo un anno a parlare ancora di Santoro, di Servizio Pubblico e di La7. Che cosa è cambiato? A contrbuire alla decisione, il successo di Servizio Pubblico, trasmissione messa in piedi grazie all’aiuto del pubblico e trasmessa su vari canali tra cui: emittenti locali, Sky e Internet. Un progetto rivoluzionario che ha dimostrato che costruire una tv “libera” è possibile.

SERVIZIO PUBBLICO – LA7 – MICHELE SANTORO – CORRADO FORMIGLI – Eppure, dopo il passaggio di Michele Santoro a La7 rimane un’incognita: cosa succederà alla trasmissione Piazzapulita, condotta da Corrado Formigli? Molto probabilmente ci sarà un’alternanza tra Servizio Pubblico e Piazzapulita ma in questo gioco potrebbe uscirne male proprio Formigli che (pur avendo un suo pubblico e conducendo un programma di ottima qualità) non ha di certo il “potere mediatico” del collega. Il buon Formigli ha già ribadito che la notizia dell’arrivo di Michele Santoro a La7 non può essere che positiva per lui. Il giornalista è un “figlio di Santoro”, avendo  iniziato la sua carriera proprio nelle prime trasmissione del “pasionario”. Grande attesa per la presentazione dei palinsesti di La7, per capire cosa succederà ai due programmi televisivi.

SERVIZIO PUBBLICO – MICHELE SANTORO – LA7 – GLI INTERROGATIVI – Michele Santoro passa a La7 e con lui tutto lo staff di Servizio Pubblico.  Ma cambierà qualcosa nel programma? Sarà confermata la formula tradizionale? Dal canto suo Michele Santoro, nella sua lunga carriera professionale, ha sempre difeso con le unghie e con i denti la sua indipendenza. Servizio Pubblico è diventata una trasmissione simbolo, emblema di una televisione scevra dai condizionamenti. Nel passaggio a La7 qualcosa si modificherà? Servizio Pubblico, senza la sua costituzionale indipendenza non avrebbe motivo di esistere.

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top