Connect with us

Televisione

Sanremo 2018, sigla cantata dai Big in gara… ma ha rischiato di saltare!

sanremo 2018 e il logo ufficialeSanremo 2018, la sigla come sarà? Perché ha rischiato di saltare all’ultimo momento? Ecco le indiscrezioni in merito.

Festival di Sanremo 2018, sigla con “popòpopoppoppò”

Luca Dondoni rivela su La Stampa che il Festival di Sanremo 2018, in onda su Rai1 da martedì 6 a sabato 10 febbraio, avrà una sigla ad hoc alla maniera di “Perché Sanremo è Sanremo” dell’epoca di Pippo Baudo.

Se allora, però, il tormentone canoro era “parappapapparà” stavolta si passerà al “popòpopoppoppò”.

Sanremo 2018, sigla eseguita dai 20 Big in gara

Un addetto ai lavori ha rivelato al quotidiano che, prendendo spunto da un’idea dell’americano Tonight Show con Jimmy Fallon, lo schermo si dividerà in venti quadrati con le facce dei cantanti in gara.

Ognuno dei Big interpreterà una parte del testo e il ritornello sarà “popòpopoppoppò” che probabilmente canticchieranno tutti i telespettatori in ascolto.

Sanremo 2018, la sigla ha rischiato di saltare per problemi di tempistica

Pare, però, che molti degli artisti concorrenti abbiano storto il naso, anche per un problema di tempistica. “Claudio Baglioni o chi per lui – afferma la fonte anomina – ci ha fatto arrivare la richiesta all’ultimo momento e qualche discografico, uno in particolare, si è talmente irritato da chiedere ai suoi artisti di non firmare la liberatoria”.

L’intervento di un supermediatore come l’ex presidente della Warner Massimo Giuliano (ora consulente artistico di Baglioni e responsabile dei rapporti con la discografia) avrebbe convinto il presidente più alto della discografia italiana a tornare sui suoi passi, a dare il via libera e a evitare il primo “incidente” del Festival 2018.

Perché Sanremo è Sanremo, il testo della sigla del 1995

Parappappapapparà
parappappapapparà
parappappapapparararara
pararà

Parappappapapparà
parappappapapparà
parappappapapparararara
pararà

Io sogno una canzone che dica tante cose
un colpo di cannone ma che spari solo rose
però poi mi innamoro di un ritornello scemo
perché Sanremo è Sanremo

Fiumi di parole sono tutti uguali
ma qualcuno di loro ha delle piccole ali
e con loro chissà magari voleremo
perché Sanremo è Sanremo, no?

All’improvviso viene voglia di cantare
insieme ad un altro viene voglia di cantare

Se viene voglia di cantare canteremo
proviamo a crederci e poi vedremo
Se viene voglia di cantare canteremo
Perché Sanremo è Sanremo

Parappappapapparà
parappappapapparà
parappappapapparararara
pararà

Parappappapapparà
parappappapapparà
parappappapapparararara
pararà

Fabio Traversa nasce a Bari l’11/01/1981 e, dopo alcuni mesi di vagiti e poppate, i suoi genitori si rendono conto che non riesce a fare a meno della lettura giornaliera di quotidiani, riviste, libri. Deve assolutamente essere a conoscenza dell’ultim’ora di cronaca, dei risultati di calcio e delle notizie sul panorama televisivo. E così al percorso scolastico (diploma al liceo classico e laurea in Giurisprudenza) si affianca il contatto diretto con il mondo del giornalismo (è pubblicista dal 21 ottobre 2003). Oltre a essere stato collaboratore di alcuni quotidiani locali o addetto stampa di enti pubblici o partiti ha curato (per oltre 10 anni) Reality&Show, fiore all’occhiello della blogosfera nella sezione spettacoli, e ha scritto per Tvblog.it e Soundsblog.it. Da gennaio 2018 è autore su Altrospettacolo.it e Gossipetv.com.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top