Connect with us

Scelti per voi

Sanremo 2017, quanto guadagneranno Carlo Conti e gli ospiti: tutte le cifre

festival di sanremoSanremo 2017, svelati i compensi di Carlo Conti e degli ospiti

Proseguono le indiscrezioni sul Festival di Sanremo 2017, in onda dal 7 febbraio per cinque serate su Rai1. Confermata la presenza – a costo zero – di Maria De Filippi al fianco di Carlo Conti, adesso i retroscena giornalistici si concentrano sui costi e sui compensi dei protagonisti dello spettacolo televisivo più importante d’Italia. A svelare le prime cifre è La Stampa: il quotidiano torinese rivela che al conduttore e direttore artistico della kermesse andranno ben 650 mila euro, 100 mila in più rispetto allo scorso anno, superando l’introito ottenuto dal suo predecessore, Fabio Fazio, il quale tre anni fa si dovette ‘accontentare’ di 600 mila euro. Per quanto riguarda gli ospiti musicali dell’evento, si parla di cifre ben più modeste, che si aggirerebbero intorno ai 50 mila euro a testa per Tiziano FerroRicky Martin e Mika.

Sanremo 2017, compensi: almeno 120 mila euro per Crozza?

Proprio nell’imminenza del Festival di Sanremo 2017, la scadenza del contratto che lega Carlo Conti in esclusiva con la Rai è stata posticipata al 2019, per assicurare al conduttore la piena fiducia dell’azienda e per la sua recente nomina a direttore artistico di Radio Rai. “Se prima Conti portava a casa una cifra di almeno un milione di euro l’anno, è chiaro che con un incarico in più il conduttore avrà avuto un equo ritocco”, scrive La Stampa. Per quanto riguarda gli ospiti, i soldi risparmiati dalla Rai grazie alla partecipazione gratuita di Maria De Filippi allo spettacolo saranno reindirizzati verso i loro compensi. C’è ancora incertezza sull’effettiva presenza di Maurizio Crozza, che tornerebbe sul palco dell’Ariston dietro lauto compenso: basandosi sulle precedenti apparizioni a Sanremo, il comico partirebbe da una base di ben 120 mila euro.

Sanremo 2017, ascolti: l’obiettivo è superare il 50% di share

Per il Festival di Sanremo 2017, l’ambizione dichiarata dalla Rai, “è di raggiungere ricavi di 25,5 milioni di euro”, ottenendo il quarto record consecutivo dal 2013, a fronte dei 24,6 milioni del 2016 e i 23,9 del 2015. L’obiettivo di ascolti è quello di abbattere il muro del 50% di share: un risultato che porterebbe degli utili intorno ai 6 milioni di euro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top