Connect with us

Televisione

Sangue Caldo – Riassunto 4° puntata del 30 settembre 2011

Claudia (Karin Giegerich), moglie del commissario Mauro Malaspina (Vincent Spano), è morta e Antonia Rosi (Manuela Arcuri) è disperata, mentre Malaspina ha ormai raggiunto il proprio scopo, quello di avere la ragazza tutta per sè. Intanto, Sergio Rosi (Raniero Monaco di Lapio) sta molto male, ha la febbre ed è in setticemia. Manuele (Giulio Maria Berruti) è andato a trovare Antonia, ma Malaspina non è per niente d’accordo che tra i due ci sia del tenero, la sua gelosia lo sta facendo impazzire.

Enea Pinin (Francesco Testi) e Matilde (Debora Antonaci), la donna del boss Saracino, sono perdutamente innamorati l’uno dell’altro, ma devono stare molto attenti a non farsi scoprire, pena la morte. Manuele è continuamente tallonato da Valentina Valadier (Nathalie Rapti Gomez), la compagna di collegio di Antonia, mentre lei ha un appuntamento con Manuele e Malaspina è sempre più irritato e furioso. La storia d’amore tra Enea e Matilde è ormai alla luce del sole, dal momento che uno degli uomini del Saracino li ha visti mentre si baciavano.

In seguito, Antonia e Manuele passano la notte insieme abbandonandosi alla passione. Ritornata a casa, la ragazza racconta a Malaspina che è tanto felice, che ama profondamente Manuele e che il giovane vorrebbe conoscerlo. Sergio vuole ritrovare Enea e farsi aiutare, mentre Matilde va alla palestra dove si allena Enea e anche tra loro scoppia il grande amore. Più tardi, Valentina viene a conoscenza della relazione tra Manuele e Antonia, e non riesce a credere a quello che ha sentito. Matilde viene frustata dal Saracino e Enea non tollera certi comportamenti, ancora di più perché il boss ha picchiato la donna che ama.

All’insaputa di Malaspina, Antonia va a dormire da Manuele, mentre il commissario s’intrufola nella stanza della ragazza, arrivando a stringere fra le mani il suo cuscino, per aspirarne il profumo. La mattina dopo, Antonia va a vivere a casa di Manuele, e Malaspina vorrebbe uccidersi con la pistola d’ordinanza, ma non ne ha il coraggio. Nel frattempo, con un abile stratagemma, Gianni Fontana (Bruno Eyon) esce di prigione, e parte nuovamente alla carica portando avanti la sua terribile vendetta.

Diverse ore dopo, Valentina va a trovare Antonia, sapendo benissimo che alloggia da Manuele, e le fa capire chiaramente che lei non ha niente a che spartire, sia con il giovane avvocato che con le persone rispettabili, dal momento che è figlia di una prostituta. Antonia lascia Manuele, facendogli credere che non l’ha mai amato e che Malaspina è il suo amante. Manuele è distrutto dal dolore, e nello stesso tempo il commissario confessa alla ragazza che Fontana è evaso. La reazione di Antonia è di grande sconcerto e forte preoccupazione.

Più tardi, Manuele va da Antonia per avere delle spiegazioni, ma Malaspina lo colpisce con un pugno, intimandogli di stare lontano dalla ragazza. Valentina è incinta di Uberto Cipriani (Mirco Petrini), l’amico del praticante avvocato, ma successivamente dirà che il figlio che aspetta è di Manuele. Siamo finalmente giunti all’importante incontro di boxe di Enea, ma il ragazzo non immagina minimamente cosa lo aspetta al termine della serata. Pur essendo vincitore, lui e Matilde rimangono vittime di un orribile agguato, dove muoiono tutti ad eccezione del giovane Pinin.

Enea è sconvolto, ha perso per sempre la donna che amava, e ora non gli rimane altro da fare che andare a cercare Sergio, che come ben sappiamo, è ricoverato in ospedale per una brutta infezione. Il giovane però, scappa dall’edificio un attimo prima d’incontrarsi con Enea, e quest’ultimo viene bloccato da Malaspina, che gli chiede le generalità. La puntata si conclude con il commissario che scopre di avere davanti il figlio di Loretta Pinin (Valeria Milillo), la migliore amica di Anna Rosi (Asia Argento).

Al prossimo appuntamento, ore 21.20, Canale 5

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top