Connect with us

Televisione

Salvo Sottile abbandona Quinta Colonna: tutte le novità Mediaset

retequattro quinta colonna salvo sottileQUINTA COLONNA PASSA A RETEQUATTRO SENZA SALVO SOTTILE – Un programma sfortunato Quinta Colonna, nato come progetto ambizioso (quello di portare l’informazione in prima serata su Canale 5) e rivelatosi ben presto un flop dal punto di vista degli ascolti che sono calati di puntata in puntata. Così il programma passa a Retequattro, con la conduzione di Paolo Del Debbio, già ospite fisso di Quinta Colonna come opinionista. Dopo le prime due puntate, molto deludenti in termini di riscontro di pubblico, Mediaset, per bocca dello stesso Sottile, aveva confermato che Quinta Colonna sarebbe andato in onda tutta l’estate, come in programma. Invece così non è stato: la trasmissione continua ma su un’altra rete e con un altro conduttore. Era stato Salvo Sottile, qualche giorno fa, a dare le anticipazioni della puntata di domani, 7 agosto 2012 e ad annunciare che poi sarebbe andato in vacanza. D’altronde lo share ha continuato ad abbassarsi, arrestandosi al 7,33% nell’ultima puntata: davvero poco per una prima serata su Canale 5.

SALVO SOTTILE – QUARTO GRADO – Il conduttore ufficialmente abbandona Quinta Colonna per dedicarsi alla preparazione delle prossime puntate di Quarto Grado, in onda a partire da settembre, sempre su Retequattro. Un’esperienza, quella di Quinta Colonna, iniziata già all’insegna delle polemiche, con le critiche rivolte al conduttore per l’intervista al comandante Francesco Schettino e il conseguente litigio con Selvaggia Lucarelli via twitter. Secondo fonti ufficiose Schettino sarebbe stato pagato per offrire la propria verità in pasto ai microfoni di Ilaria Cavo, giornalista che si occupò del caso. Adesso, alla quinta puntata, l’annuncio della sostituzione. E pensare che dietro l’onda del successo di Quarto Grado, per Salvo Sottile era stata ventilata anche l’ipotesi della conduzione di Domenica Cinque. Invece sarà Alessio Vinci alla conduzione del programma della domenica pomeriggio mentre Matrix sarà sospeso. E’ un momento di crisi: non c’è pubblicità e dunque biosgna ridurre all’osso la programmazione.

MEDIASET – TUTTE LE NOVITA’ – E così la crisi colpisce anche Le Iene, programma di enorme successo che, invece di partire ad ottobre, partirà a dicembre. Anche Tony Capuozzo, con Terra, approda a Retequattro, lasciando dopo anni, la seconda serata di Canale 5. E’ l’informazione in crisi? E’ Mediaset che non riesce ad indovinare le scelte? Sottile in risposta a quanti parlavano di flop di Quinta Colonna ha risposto che : “E’ difficile fare informazione in prima serata, basta vedere quello che è successo a Vespa. La cosa certa è che è giunta l’ora per Mediaset di correre ai ripari, per non rischiare una stagione fallimentare in termini di ascolti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top