Connect with us

Cinema

Room, film con il premio Oscar Brie Larson: la trama

ROOMIn sala da giovedì 3 Marzo il film Room, con Brie Larson

Si può vivere una giovane vita all’interno della propria stanza dei giochi? Questa deve essere la domanda che si sarà posto, a modo suo, il piccolo protagonista di Room, dove troviamo una Brie Larson nei panni di una mamma che rivela al suo figlioletto di cinque anni che fuori dalla sua stanza c’è un mondo fatto di “altro” oltre gli oggetti della sua camera, e della sua stessa stanza. In sala dal 3 Marzo arriva dunque Room, film drammatico molto apprezzato dalla critica. Come andrà a finire? Una tematica delicata quella affrontata nel drammatico Room, dove il piccolo e giovanissimo protagonista figlio di una altrettanto giovane e intensa Brie Larson, deve fare i conti con una “scoperta” che cambierà la sua esistenza, fatta di giochi e sensazioni collegate a tutto quello che la sua stanza fino a quel momento gli ha offerto. Ma come reagire e muoversi fuori quelle mura che ho hanno protetto e accolto, e sono state il suo mondo finora?

Room, film con Brie Larson: la trama

In Room il piccolo Jack non conosce nulla del mondo ad eccezione della “stanza”, un posto angusto, in cui è nato e cresciuto. Vive con sua madre, Joy, che è stata rapita dal “Vecchio Nick” sette anni prima mentre andava a scuola e che abusa regolarmente di lei. È per loro severamente vietato uscire dalla stanza, per lui fuori dalla porta c’è lo spazio, e la tv che, come gli ha raccontato la madre, è una scatola magica, che rappresenta però solo la finzione. La loro vita si svolge in giornate di normale routine, che giorno dopo giorno si fanno sempre più noiose per il bambino. Il giorno del quinto compleanno di Jack, Joy è ai limiti della disperazione, perché il bambino sta crescendo e iniziando a fare troppe domande, “sul fuori”, a cui lei non può rispondere, e decide così di raccontargli la verità e riesce, insieme all’aiuto del bambino, a trovare un modo per sfuggire alla loro reclusione.

Room: una stanza e una porta blindata che scandiscono la vita

Un tema forte, un dramma che alterna suspance e tensione a momenti drammatici, teneri, Room è un film in cui una porta blindata fa la differenza, dove scoprire che fuori da quella porta c’è un altro mondo significa cercare di scoprire il codice segreto che chiude la camera dei giochi che finora è stata tale, che la separa da quella che forse è la propria casa, fuori nel mondo reale.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top