Connect with us

Scelti per voi

Rocco Siffredi, vita privata: la moglie Rosetta e i figli

Rocco-Siffredi-isolaRocco Siffredi e Rosa Caracciolo: la loro vita in Ungheria.

La partecipazione di Rocco Siffredi all’Isola dei Famosi è destinata a far parlare molto dell’attore. Si tratta di un’avventura che lo metterà a dura prova, sarà costretto a vivere in un ambiente spartano, in condizioni estreme, con poco cibo e lontano dalle persone che ama. Soprattutto lontano dalla moglie Rozsa Tassi, meglio conosciuta come Rosa Caracciolo. La coppia si è conosciuta nel 1993 a Cannes e, da quel momento, sono diventati inseparabili. Le voci che Rocco Siffredi fosse stato costretto dalla moglie ad abbandonare il proprio lavoro sono del tutto false. I due hanno lavorato insieme e vivono in Ungheria, la patria della sua Rosetta, così chiama affettuosamente la moglie, da 15 anni. Proprio in Ungheria, Siffredi conduce una vita tranquilla facendo colazione sempre al solito bar e portando i figli, Lorenzo e Leonardo, a scuola. Il suo tempo libero è tutto dedicato alla famiglia.

Rocco Siffredi all’Isola dei Famosi: nessuna tentazione per lui.

Rocco Siffredi è pronto per questa esperienza all’Isola dei Famosi. Il naufrago è partito per l’Honduras con una certezza, quella di non cadere in tentazione e di non tradire la moglie Rosa Caracciolo. Queste le sue parole a proposito: “Sbaglierei a deludere una moglie meravigliosa come la mia. Mia moglie non mi butterebbe fuori di casa, non è una donna così dura. Sono io che non voglio deluderla”. Il suo obiettivo  è quello di potersi guadagnare l’etichetta di uomo fedele. La famiglia per lui è tutto e vuole fare in modo che la moglie ed i figli siano orgogliosi di lui dopo questa avventura. La sua carriera professionale è nota a tutti con all’attivo circa 1300 film. Non tutti sono a conoscenza, però, di una tragedia che l’ha colpito. Quando aveva sei anni, il fratello maggiore di 12 anni è morto nel sonno. Da quel momento la vita in casa Siffredi si è bloccata. La perdita di un figlio è un dolore immenso per una mamma che, nel caso della mamma di Rocco Siffredi, per due anni continuava ad apparecchiare anche per il figlio maggiore, per trent’anni è stata in lutto andando al cimitero tutti i giorni. Nonostante questo, Rocco Siffredi è pronto per questa sfida e da parte nostra gli facciamo un grande in bocca al lupo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top