Connect with us

Televisione

Rocco Schiavone anticipazioni: incidente o omicidio?

Rocco-Schiavone-AnticipazioniRocco Schiavone: anticipazioni terza puntata

La prima puntata di Rocco Schiavone ha letteralmente conquistato il pubblico di Rai Due, tenendo incollati al piccolo schermo ben 3.625.000 telespettatori. Non sono mancate le polemiche legate all’etica del protagonista. Il vicequestore, infatti, non è un santo. Rocco Schiavone è arrogante, scurrile e fa uso di droghe leggere in servizio. Questo non è piaciuto ad alcuni parlamentari italiani che hanno chiesto di non mandare più in onda la serie televisiva diretta da Michele Soavi. Quale sarà il destino di Rocco Schiavone?

Rocco Schiavone: Castore e Polluce

Nella terza puntata, Castore e Polluce, ci saranno altre due “rotture di … del decimo livello” per Rocco Schiavone (Marco Giallini). Saranno due gli omicidi su cui dovrà indagare il vicequestore romano trasferito ad Aosta. Il primo riguarda un rocciatore dilettante che muore durante un’escursione con i due soci del suo studio di archittura. Schiavone non crede all’ipotesi di un incidente e con l’aiuto di Italo Pierron (Ernesto D’Argenio) cercherà di scoprire la verità. Il secondo, invece, riguarda il ritrovamento di un cadavere mummificato sopra ad una bara. Questa volta sarà Caterina Rispoli (Claudia Vismara) ad aiutare il vicequestore nelle indagini e insieme scopriranno l’dentità del corpo. Cosa si nasconde dietro la morte di questa persona?

Rocco Schiavone: terza puntata

Per sapere cosa succederà nella terza puntata di Rocco Schiavone non ci resta che aspettare la prossima settimana. Il terzo appuntamento con il vicequestore di Aosta è per mercoledì 16 novembre, sempre alle 21.10, sempre su Rai Due.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

To Top