Connect with us

News

Riki contro Carlo Cracco: al centro delle critiche un panino dello chef

Riccardo Marcuzzo-contro-carlo-craccoRiki, cantante diventato famosissimo dopo la sua partecipazione ad Amici di Maria De Filippi, si lamenta sui social: le sue critiche a Carlo Cracco

Per Riccardo Marcuzzo questo è sicuramente uno dei momenti migliori della sua carriera da artista. I suoi singoli sono tra i più venduti e le sue canzoni tra le più ascoltate. Riki è soprattutto popolare tra le ragazze giovani che, da grandi fan, seguono il ragazzo ovunque. Le sue continue comparse e gli incontri con il pubblico per promuovere il nuovo disco costringono Riccardo a muoversi da una parte all’altra d’Italia senza sosta. I suoi spostamenti sono spesso documentati dallo stesso e condivisi poi sui social. Ed è stato proprio in una Instagram stories che Riki, qualche ora fa, si è lamentato contro Carlo Cracco.

Riki contro Cracco: “Ma che schifo fa il tuo panino”

Probabilmente in viaggio su un treno Frecciarossa, Riccardo ha passato la sua pausa pranzo sui binari. Quello che il cantante tuttavia non ha gradito è stato il panino offertogli sul mezzo come pasto. Ma cosa c’entra in tutto quest Carlo Cracco? Non tutti forse sanno che a pensare il cestino gourmet per Trenitalia è stato proprio lo chef. E a rivolgersi a quest’ultimo, in una delle sue stories, è proprio Riki. “Carlo Cracco ma che schifo fa il tuo panino sul treno?” scrive l’ex concorrente di Amici sulla foto postata qualche ora fa.

Riccardo Marcuzzo senza filtri sui social

Non è la prima volta che Riccardo affida ai social un messaggio come questo. L’ultima volta a far perdere le staffe a Riki sono stati proprio i commenti negativi ricevuti dopo la sua esibizione live ad Amici. Sul palco del talent il cantante, chiamato ad esibirsi, aveva stonato attirando in questo modo non poche critiche sul suo conto. Questa volta le sue parole passeranno inosservate? Per scoprire se o cosa dirà Carlo Cracco al riguardo, però, non ci resta che aspettare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top