Connect with us

Televisione

Rex 3 – Riassunto episodi del 21 giugno 2011

Altri imperdibili casi per il cane poliziotto più famoso della tv… Gli episodi andati in onda ieri sera s’intitolano rispettivamente “L’ululato” e “La mia banda suona il rock“. Nel primo il commissario Lorenzo Fabbri (Kaspar Capparoni) indaga sulla morte del cardiochirurgo Devitis, il cui cadavere viene ritrovato sul terreno da gioco di un rinomato golf club. L’autopsia rivela che l’arma del delitto è una mazza da golf ma ancora i nostri eroi sono ben lontani dalla risoluzione del giallo.

Lorenzo pensa allora a tutti quelli che potevano avercela con la vittima, e fra i possibili colpevoli dell’omicidio di Devitis troviamo la figlia Anita, che aveva perso ogni contatto con il padre finendo per diventare una tossicodipendente, e un amministratore del golf club impazzito per il considerevole denaro, che girava nelle casse del circolo sportivo di cui Devitis era presidente.

Lorenzo e Rex comunque riescono a risolvere brillantemente il caso. L’omicida altri non è che il sig. Fabio Iovine, autista di Devitis nonchè spacciatore che procurava la droga ad Anita. Iovine continua a dichiararsi innocente, ma non sa che mentre commetteva il delitto, un testimone ha assistito a tutta la scena e non può far altro che incastrarlo, sostenendo di aver udito un lupo ululare prima che Devitis morisse.

In realtà si tratta della suoneria del cellulare di Iovine. L’uomo ormai scoperto tenta di scappare, ma il commissario e Rex più furbi e in gamba di lui, riescono facilmente a catturarlo chiudendo l’indagine con successo.

Nel secondo episodio invece muore la giovane cantante rock Daria Gigli, amica dell’anatomo patologa Katia Martelli (Pilar Abella), la collega del commissario Fabbri. La causa della morte è da attribuire a un colpo di pistola sparato all’interno della sua abitazione. Per poter far luce sul caso, Lorenzo inizia a interrogare Bebo, l’ex fidanzato lasciato mesi prima da Daria, scoprendo che la band aveva deciso di cacciarlo perché tossicodipendente.

In seguito Bebo scompare, ma poi viene ritrovato a casa di un amico. Il ragazzo sostiene ancora di non essere l’assassino di Daria, ma le impronte sull’arma del delitto lo inchiodano e non solo quelle… Sembra proprio che qualcuno voglia far ricadere tutta la colpa su di lui, ma Lorenzo non potendo fare altrimenti è costretto ad arrestarlo.

L’episodio si conclude con la scoperta del vero assassino che è Luca, il discografico e manager della band e anch’egli amico di Katia. Quando la ragazza intuisce che è lui il colpevole, Luca tenta di ucciderla ma arriva Lorenzo che prontamente lo arresta. Si scoprirà poi che il movente era prettamente economico: Daria voleva intraprendere la carriera da solista, firmando un contratto con un altro discografico e Luca non poteva permetterlo, perché avrebbe perso troppi soldi.

Appuntamento tutti i martedì, alle 21.20, su Rai uno

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top