Connect with us

Gossip

Renato Zero ha rischiato di morire: la confessione shock

http://www.gossipetv.com/amici-14-anticipazioni-una-nuova-allieva-al-serale-160518Renato Zero confessa: “Ho rischiato di morire”

Renato Zero, uno dei cantautori italiani di maggior successo e con il maggior numero di dischi venduti, nel corso di un’ intervista rilasciata a Pierluigi Diaco per il settimanale Oggi si racconta e svela un segreto mai confessato: tutto ha inizio con la sua nascita in seguito alla quale si sono manifestati dei gravi problemi di salute che hanno richiesto una trasfusione totale, ha dichiarato di sentirsi un “miracolato” e di percepire la vita come un dono. “Subito dopo essere venuto al mondo rischiai di morire a causa di una incompatibilità materno fetale del fattore Rh. Per questo, ho avuto bisogno di una trasfusione totale. In pratica sono un miracolato, uno al quale la vita è stata regalata e che poi è stato sempre grato di questo regalo”.

Renato Zero si racconta: le origini in periferia

 E’ grato alla vita Renato, così come si percepisce in molti testi delle sue canzoni, ma è anche grato alla sua città, Roma. Nel corso dell’intervista ha raccontato delle sue origini, della periferia nella quale è cresciuto e di quanto quest’ultima sia stata fondamentale per la comprensione di parole quali ‘insofferenza’, ‘disagio’ e ‘rabbia’: “L’impatto con la periferia è stato importantissimo, ho imparato da subito il significato delle parole insofferenza, disagio e rabbia.  I primi undici anni della mia vita, però, furono diversi: andavo a scuola dalle suore a pochi passi da Piazza del Popolo e lì il contesto era decisamente diverso. C’erano i ‘figli di’ e i ragazzi della cosiddetta ‘Roma Bene’. Il passaggio alla Montagnola e l’infanzia a Via Ripetta sono stati utilissimi per capire l’alto e il basso della società, le sue contraddizioni, i suoi equivoci e le sue differenze”.

Il futuro prossimo di Renato Zero

Renato in questo periodo è in giro per l’Italia per la promozione del suo nuovo lavoro dal titolo Alt – “È un disco che vuole rivolgersi a quelli che non vogliono stare in panchina, assenti, rassegnati al tempo” – ha spiegato l’artista su Tv Sorrisi e Canzoni e dovrebbe ritornare presto in tv con un nuovo programma in collaborazione con Maria de Filippi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top