Connect with us

Cinema

Regression, il nuovo film con Emma Watson: trama e curiosità

RegressionArriva nelle sale il nuovo film con Emma Watson: Regression

Emma Watson ha iniziato la sua carriera facendosi conoscere e amare al grande pubblico con la saga di Harry Potter. Ne è passata di acqua sotto ai ponti da quel momento, la sua carriera ha raggiunto risultati eccellenti ma il tema del macabro, del rimosso, e del mistero, le furono e sono sempre cari. È uscito anche nelle sale italiane Regression, il nuovo film in cui Emma Watson interpreta il ruolo di una figlia che accusa il padre di un reato tremendo. Sulla vicenda vengono svolte accurate indagini che scoperchieranno più di un vaso di Pandora. Come andrà a finire?

Tutti i ruoli di Emma Watson

Ambasciatrice, studentessa, ragazza semplice e umile sempre e comunque, sopratutto spesso coinvolta in attività benefiche fuori dal set, la sua seconda casa. Per un bambino è diventata Hermione in un battibaleno. Emma Watson è una delle attrici di punta del momento insieme a Jennifer Lawrence. Ha saputo interpretare più ruoli, non restando confinata in quello della maga che per primo le ha dato notorietà.

Regression e il rimosso: parola di Alejandro Amenabar

Un film molto delicato per Alejandro Amenabar, regista di Regression, che tocca una tematica molto delicata nella psicologia, quella della rimozione dei traumi subiti che con opportuna terapia, portano al riaffiorare dei ricordi, che affrontano la regressione allo stato infantile, la sede dove il trauma ha lasciato l’individuo intrappolato, oggi sconvolto da quanto gli è accaduto. Una tematica molto interessante che affascina da sempre, perché indaga in quelle zone oscure della mente umana, dove nessuno può dire di avere indagato a sufficienza,perché la psiche sfugge ai calcoli matematici tout court.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top