Connect with us

Televisione

Reazione a Catena: ritorno dei Tre di Denari e la difesa di Amadeus

Amadeus difende I Tre di DenariReazione a catena, ecco la data del ritorno dei Tre di Denari. E intanto Amadeus difende i ragazzi dal licenziamento

Amadeus non ci sta e si schiera a fianco dei Tre di Denari, dopo che i ragazzi sono stati licenziati sul lavoro per le numerose assenze causate dalla loro partecipazione a Reazione a catena. Nell’intervista rilasciata a Sorrisi e Canzoni il conduttore si schiera senza se e senza ma a fianco dei tre giovani di Muggiò. Inoltre, dà anche un’altra notizia appetitosa: rivela la data in cui rivedremo Michael Di Liberto, Francesco Nonnis e Marco Burato in trasmissione, durante le puntate speciali del programma. Ma mettiamo ordine e iniziamo dagli appuntamenti speciali. I Tre di Denari li ritroveremo negli studi Rai il 7 agosto, nella prima delle tre puntate di Reazione a Catena di sera – seguiranno altri due appuntamenti, il 14 e il 21 agosto – dove sfideranno le altre due squadre big, i Parenti stretti e le Intese a distanza. Ora andiamo a sentire le parole del presentatore.

Reazione a catena, Amadeus contro il licenziamento dei Tre di Denari: “E’ una cosa incredibile”

Pochi giorni fa vi abbiamo raccontato del licenziamento dei Tre di Denari , dopo la loro partecipazione a Reazione a catena. Ecco cosa ne pensa Amadeus: “L’ho saputo non da loro, che sono molto discreti, ma dai miei autori. È una cosa incredibile: ma come si possono licenziare tre ragazzi intelligenti, bravissimi e con la faccia pulita, così? Sono un esempio positivo di giovani di oggi, andrebbero apprezzati e lodati, piuttosto. Fra l’altro so che uno di loro ha un figlio e un altro si deve sposare”. Poi continua: “Se il motivo è legato alle assenze che hanno fatto mi risulta difficile capire. Anche perché è vero che il pubblico li ha visti in tv per tanti giorni di seguito, ma noi registriamo tre puntate al giorno, quindi le loro assenze effettive al lavoro sono state di meno”.

Amadeus e i Tre di Denari di nuovo assieme a Reazione a Catena

Ad Amadeus proprio non è andata giù che i ‘suoi’ Tre di Denari, dopo aver fatto fuoco e fiamme a Reazione a Catena, siano stati licenziati. Tuttavia, ha molta fiducia nei ragazzi di Muggiò. Un po’ meno nei confronti del loro datore di lavoro: “Al datore di lavoro non mi sento di dire nulla perché è libero di fare quello che vuole, ci mancherebbe, invece ai ragazzi vorrei dire che si è chiusa una porta ma si aprirà un portone. Sono sicuro che presto troveranno un altro lavoro perché sono bravi, intelligenti e preparati”. Intanto i fan sono avvertiti: segnatevi la data del gran ritorno dei ‘Denari’. E’ il 7 agosto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top