Connect with us

News

Raffaello Tonon capelli, da ricci e radi a lisci e folti: svelata la cura utilizzata

tonon capelliRaffaello Tonon ha fatto il trapianto di capelli?

In più di dieci anni i capelli di Raffaello Tonon sono cambiati parecchio. Nel 2005, quando ha vinto il reality show La Fattoria, l’opinionista li aveva ricci e radi mentre oggi ha una chioma liscia e folta. Com’è stato possibile questo cambiamento? Il concorrente del Grande Fratello Vip si è sottoposto ad un trapianto? Non proprio. L’amico di Luca Onestini ha spiegato di aver fatto una cura apposita che è riuscita a tramutare in profondità il suo cuoio capelluto. Unita poi alla liposcultura ad addome e fianchi ha contribuito a rendere l’opinionista di Barbara d’Urso una persona decisamente diversa. Più giovane, più magro e molto più affascinante. Un cambiamento che ha fatto bene all’autostima di Raffaello che per anni non si è piaciuto a causa della sua forma fisica.

La cura di Raffaello Tonon per i  capelli

“Ho fatto una cura di pastiglie e di fiale che ha reso i miei capelli più vigorosi e che ha migliorato il mio aspetto” ha spiegato Tonon al settimanale Di Più Tv. Dunque il trapianto non c’entra nulla? Raffaello preferisce glissare sull’argomento: “Quello dei miei capelli è una questione su cui non mi sento di parlare”. L’ex gieffino parla invece volentieri dell’intervento di chirurgia estetica al quale si è sottoposto per diventare più magro. Un chirurgo ha asportato al conduttore di televendite oltre cinque litri di grasso dall’addome. Oggi Tonon non segue più nessuna dieta per mantenersi in forma: mangia semplicemente di tutto anche se sempre in piccole dosi.

La trasformazione di Raffaello Tonon dopo La Fattoria

“Oggi mi tolgo la maglietta senza problemi, mi piaccio. E, seppure con un po’ di imbarazzo, al Grande Fratello Vip ho fatto la doccia davanti alle telecamere” ha dichiarato soddisfatto Raffaello Tonon. Il 38enne non ha inoltre mai nascosto di aver sofferto in passato di depressione e di aver avuto ben due esaurimenti nervosi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top