Connect with us

Gossip

Raffaella Fico ha partorito Pia: porterà il cognome di Balotelli?

raffaella fico ha partorito pia ficoRAFFAELLA FICO HA PARTORITO PIA – Raffaella Fico, nella giornata di ieri, ha partorito ed è diventata mamma della piccola Pia che, a quanto pare, è stata registrata con il cognome della mamma visto che Mario Balotelli era assente al momento della sua nascita. Noi di GossipeTv siamo stati tra i primi a diffondere la lieta notizia, raccontandovi di come la giovane Raffaella, oltre ai nove mesi della sua gravidanza, abbia affrontato anche il momento delle doglie e del parto senza il supporto del suo compagno che, per lavoro, si trovava a Manchester. La Fico ha potuto contare sull’aiuto della mamma e del fratello Francesco che non l’hanno mai lasciata sola durante i mesi più delicati della vita di ogni donna. Mamma e figlia stanno benissimo, sono in ottima salute e la bambina che, secondo alcune indiscrezioni, è di colore è stata chiamata Pia, segnale questo della grande devozione dell’ex gieffina al Santo di Pietrelcina: «Credo in Padre Pio. Questa non è la prima volta che insieme con la mia famiglia, mi reco a San Giovanni Rotondo. Con San Pio io parlo, chiacchiero, mi confronto. E’ un sentimento religioso radicato che mi ha trasmesso mia madre» – aveva detto la neo mamma a Chi nello scorso mese di luglio in seguito ad una visita nei luoghi più cari a Padre Pio.

PIA FICO DIVENTERA’ PIA BALOTELLI? – Ebbene, già in queste dichiarazioni, in un certo senso, svelava il nome della sua primogenita che, come detto, è stata registrata con il cognome della madre, chiamandosi, dunque, Pia Fico. D’altronde Raffaella non avrebbe potuto fare altrimenti vista l’assenza di Balotelli in ospedale e la mancanza di un’unione matrimoniale tra lei e il calciatore. In ogni caso, SuperMario potrà sempre darle il suo cognome in un secondo momento, quando arriverà in Italia per vedere la sua creatura per la prima volta e riconoscere la piccola come sua figlia. Certo è che Raffaella, ancora una volta, ha fatto tutto da sola, senza poter condividere la gioia e i dolori del parto con il papà di sua figlia che non si sa come mai non è riuscito ad arrivare in tempo per tagliare il cordone ombelicale, come fanno tanti padri oggigiorno. Il calciatore è stato impegnato martedì sera con la Champions League ma non possiamo credere che il suo club d’appartenenza non gli abbia rilasciato un permesso per fare una visita-lampo in Italia.

MARIO BALOTELLI ATTESO A NAPOLI PER VEDERE LA FIGLIA PIA – Le dichiarazioni che un mese fa circa aveva rilasciato la Fico a Diva e Donna sono state premonitrici: “Per essere un buon padre non basta prestare il proprio Dna. Un buon padre deve stare vicino alla donna con la quale ha scelto di avere un figlio. Deve essere presente: interessarsi. Non è che uno arriva all’ultimo e si prende il pacchetto”. Neanche a farlo apposta, le cose sono andate proprio come ipotizzato da Raffaella: Balotelli arriverà a Napoli a cose fatte e si prenderà il fagottino! Lasciando all’attaccante il beneficio del dubbio e credendo nella sua volontà di essere un buon papà così come aveva detto in una delle sue ultime interviste, vi lasciamo con le dichiarazioni di Balotelli ai due giornalisti del Times che l’hanno intervistato qualche settimana fa sull’argomento: “C’è bisogno di una madre che sappia dire di no, perchè io amerò così tanto mio figlio che gli concederò tutto. Un bimbo abbandonato non dimentica”. Dite che Mario suggellerà questo 6 dicembre 2012 con un nuovo tatuaggio in onore di Pia?

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top