Connect with us

Televisione

QUINTA COLONNA/ 22 ottobre temi della puntata: le tasse dopo Monti e la “nuova” classe politica

quinta colonna tasseQUINTA COLONNA 22 OTTOBRE – LE TASSE DOPO MONTI – UNA CLASSE POLITICA NUOVA? – Attualità ed approfondimento politico al centro della puntata di Quinta Colonna, in onda questa sera, lunedì 22 ottobre su Retequattro. I temi della serata riguarderanno essenzialmente la fiscalità dopo Monti: le tasse rimarranno invariate? Come cambierà la politica italiana? Ma soprattutto ci sarà una “nuova” classe politica? L’Italia è uno dei Paesi europei con la fiscalità più alta. Le associazioni di categoria lanciano l’allarme da molto tempo: troppe tasse colpiscono i redditi e contraggono i consumi, con pesanti ricadute anche sulla produzione industriale. Ma purtoppo, in tempo di forte crisi rappresentano un “male” necessario; L’interrogativo che sarà posto durante la trasmissione condotta da Paolo Del Debbio sarà dunque quello riguardante il dopo Monti: come cambierà la politica fiscale? Al di là delle forze politiche che saliranno al governo, ci sarà quale interessante modifica per ciò che riguarda il settore della fiscalità?

A QUINTA COLONNA  DIBATTITO SULLA “NUOVA” CLASSE POLITICA E LA ROTTAMAZIONE – La chiamano politica della rottamazione quella che sta decretando il successo di uomini quali Beppe Grillo e Matteo Renzi. L’idea di fondo è quella di riformare la classe politica con uomini “nuovi” in grado di rappresentare un netto taglio rispetto al passato. Questo (nell’immaginario collettivo) rappresenta Beppe Grillo. Quinta Colonna seguirà la sua campagna elettorale in Sicilia; avrà modo di mostrare l’accoglienza che il comico genovese (nonchè leader politico) riceve dalla gente. I grillini si sono presentati come una forza fresca e nuova, sia nell’organizzazione politica che nelle idee. Già a partire da nome. Il MoVimento Cinque Stelle vuole infatti sottolineare il fatto che non si tratta di un partito politico gerarchizzato ma di un movimento (appunto) spontaneo, composto da giovani che credono in una profonda rigenerazione della politica.

A QUINTA COLONNA LA PAROLA ALLA GENTE –  E come di consueto, la trasmissione condotta da Paolo Del Debbio darà ampio spazio alla gente. Le piazze che saranno in collegamento con Quinta Colonna sono: Firenze, Roma e Mira (città in provincia di Venezia). I cittadini potranno così portare direttamente la loro esperienza e offrire il loro punto di vista. La “rottamazione” della politica vista da Beppe Grillo, dunque, questa sera a Quinta Colonna. Il programma  è della testata Videonews ed è scritto e condotto dal giornalista Paolo Del Debbio. La regia è di Giorgio Bardelli mentre la produzione esecutiva è di Antonello Sette.

11 Comments

11 Comments

  1. mario

    22 ottobre 2012 at 20:26

    spett del debbio ma come mai non chiede ai suoi ospiti come mai non si sono toccati affatto le loro indennita’ parlamentari, auto blu, privilegi incredibili ecc ecc.
    la gente sta veramente in condizioni disperate e questi non se ne accorgono….
    grazie

  2. giuseppe giordano

    22 ottobre 2012 at 21:59

    per favore puo’ evitare gli applausi che sono inutili basta rompono soltanto.fanno perdere tempo per favore cerchiamo di badare alle cose serie

  3. giuseppe giordano

    22 ottobre 2012 at 22:08

    pregherei la signorina meloni di assumere meno spocchia .non ritengo che sia all’altezza di poter rappresentare un gruppo politico.non è con la spocchia che si tappano le carenze

  4. Ruggiero

    22 ottobre 2012 at 22:46

    Volevo dire alla signora Meloni che un politico inizia a rubare sin da quando percepisce il primo stipendio, uno stipendio che avvilisce la gente che lavora per 1000-1500 euro al mese. Quindi il loro primo stipendio è già un furto.

  5. giuseppe giordano

    22 ottobre 2012 at 22:48

    meloni parole parole parole

    ma li leggete i messaggi???????????????????
    un giorno smetteremo di messaggiare oltre che a votare
    anche nei messaggi non siamo ascoltati
    ma permettendo i messaggi date l’illusione di essere ascoltati voi non siete diversi dai politici

  6. luca

    22 ottobre 2012 at 22:54

    io non ho nulla da dire solo che mi vergogno di essere italiano e non mi fido più di politici dottori banche avvocati ecc sono tutte delle caste con pvrivilegi che noi nemmeno sospettiamo luca

  7. maurizio

    22 ottobre 2012 at 23:00

    salve ,mi associo alla domanda fattavi in precedenza da mario ,chieda ai suoi ospiti politici ,cosa hanno fatto riguardo ai loro stipendi e privilegi che prendono ,in particolare la meloni cosa fa del suo stipendio e dei suoi privilegi ,cominci a dare l’esempio e ridia in dietro tutti i benefit ,e si decurti lo stipendio e tenga solo 2 0 3000 euri che per mè si dovrebbe vivere ugualmente ,o continuiamo a fare solo chiacchiere per fare trasmissioni tv.grazie

  8. Jim

    23 ottobre 2012 at 00:30

    Povero Grillo, è un pazzo! Combattere e rischiare per un popolo di bugiardi,ladri corrotti e assassini ( esclusi quelli che non lo sono logicamente), consumarsi ogni giorno per poi sentirsi ripagato con critiche, insulti e perplessità quando il paese è ormai una FOGNA! Come esempio basta aver ascoltato la feccia di quei toscani ( sono gli idioti del centro Italia). Non hanno ancora capito che ormai va bene chiunque purchè non sia un LADRO.
    Io consiglierei a Grillo di lasciare questi italiani di oggi ( non è che ieri fossero molto diversi) nella loro melma e andarsene.Non meritano niente!
    Un “bravo” al giornallista del fatto quotidiano, purtroppo i migliori sono in via di estinzione. Complimenti a Del Debbio per essere stato Fair,cioè leale.Grazie

  9. Mimmo

    23 ottobre 2012 at 21:01

    desidero conoscere quali sono i privilegi dei sindacalisti, quali sono le indennità di tutti gli opinionisti che appaiono in tv , chi è il responsabile che invita queste persone a dibattere su tutte le problematiche e che cosa guadagnano… ho notato inoltre che per le previsioni del tempo appaiono in abito civile graduati o ex non saprei ,a che titolo e quanto costano , se sono in pensione come ex militari non penso sia giusto che vengano impiegati in un compito che potrebbe occupare qualche giovane laureato………Desidero sapere quanto guadagnano tutti i parlamentari illustri( vuoi avvocati o personaggi illustri) che non sono mai presenti alla camera o al senato diceva la buonanima di Totò e io pago….

  10. Francesco

    6 novembre 2012 at 11:28

    Dopo tutto questo bla bla bla cosa vi rimane penso nulla io saprei cosa fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top