Connect with us

Televisione

Quando il calcio batte l’articolo 18..

Nella giornata di ieri il Governo ha discusso della tanto temuta riforma del lavoro, una riforma che cambierà la storia del nostro Paese e soprattutto il futuro di tutti i lavoratori italiani..già  massacrati dalla crisi.

Avevo immaginato tutte le famiglie italiane sintonizzate su Raitre per seguire Ballarò e riuscire a capire in che modo cambierà la vita lavorativa dalla settimana prossima, purtroppo non è andata così.. Un evento molto più importante e determinante per il nostro futuro ha raccolto l’attenzione della maggior parte degli italiani: L’importantissima partita di Coppa Italia Juventus-Milan!

Da sempre il calcio è considerato la più grande arma di distrazione di massa e ieri sera, l’arma in questione, ha fatto una bella strage! Siamo sicuri che l’incontro per la riforma del lavoro non sia stato fissato ieri appositamente per farlo conicidere con questa partita? (Mi auguro di no!)

Il calcio è un bellissimo sport ma la mia impressione è che gli venga data più importanza di quello che merita, tutti i giorni le persone si lamentano per la crisi ma a nessuno interessa informarsi, meglio una bella partita di calcio..

Chi ha seguito la partita di calcio ha messo una nuova arma nelle mani di chi ci Governa.. La storia recente ci insegna che i cittadini disinformati votano quello che viene imposto dai media..

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top