Connect with us

Televisione

Pretty Little Liars 6, anticipazioni: un figlio per Aria ed Ezra?

Aria-Ezra-PLLPretty Little Liars 6: gravidanza in arrivo per Aria ed Ezra?

L’addio alla quinta serie di Pretty Little Liars ha riservato la rivelazione che tutti attendevano: Charles DiLaurentis è A. Ma per scoprire chi è questo nuovo personaggio e ciò che lo ha portato a perseguitare le 4 protagoniste della serie dovremo attendere l’episodio 6×10, summer finale della stagione. Dopodiché ci attenderà un importante salto temporale: una volta diplomate non seguiremo Aria, Spencer, Hanna ed Emily al college, bensì le ritroveremo già in età adulta. E sembra che proprio in questo lasso di tempo per la dolce Montgomery e per il suo grande amore, Ezra Fitz, potrebbe esserci un importante novità: l’arrivo di un figlio.

Pretty Little Liars 6: le anticipazioni di Lucy Hale

Nonostante l’attrice Lucy Hale, che nello show interpreta Aria, dichiara di non avere ancora idea di come si svolgeranno i fatti nella sesta stagione di Pretty Little Liars, confessa a E!Online la seria possibilità che durante il salto temporale per lei ed Ezra possa esserci il lieto evento. Proprio ieri, dopo insistenti rumors degli ultimi giorni, avevamo parlato dell’attrice in questione, ipotizzando un suo prossimo abbandono alla nota serie tv. Il tutto è stato però immediatamente smentito da Lucy Hale, che ha invece dichiarato di voler rimanere nello show fino alla fine.

Pretty Little Liars: tanti colpi di scena nella sesta stagione

Uno show che ci riserva ancora tantissimi colpi di scena, che la stessa protagonista confessa che saranno ancora più sconvolgenti e sorprendenti di quelli visti nella quinta stagione. Che uno di questi possa quindi essere proprio l’arrivo di un baby Fitz?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top