Connect with us

Televisione

Piero Angela, vita privata: 5 cose che non sai sul conduttore di Superquark

piero angela superquarkPiero Angela, vita privata: 5 curiosità sul conduttore di Superquark

Piero Angela è un’icona della tv italiana grazie al suo programma storico Superquark. Passano gli anni ma il successo del divulgatore scientifico non accenna a diminuire. Il format di Rai Uno continua a macinare ascolti su ascolti ed è seguito e apprezzato da un pubblico eterogeneo. Piero, papà del giornalista e conduttore Alberto Angela, ha 10 lauree honoris causa e ha scritto 40 libri. 88 anni, sposato da tempo, ha iniziato la propria carriera come cronista radiofonico e inviato per poi diventare conduttore del Telegiornale di Rai Uno. Di seguito cinque curiosità, cinque cose che poche persone conoscono su Angela.

Piero Angela curiosità e abitudini quotidiane: televisione, social e alimentazione

1. Cosa guarda in tv. Piero lavora nel piccolo schermo da tantissimi anni, praticamente da quando la tv è nata! Nel 1954 Angela è stato corrispondente estero del Tg 1. Ma ad oggi, oltre a Superquark, che programmi segue? Il giornalsita ha confessato di guardare molto i film e i telefilm polizieschi. “Generi che hanno un grande pregio: durano solo cinquantacinque minuti. Siccome vado a letto presto e alle 23.30 spengo la luce, i film che durano fino alle 24 non li vedo” ha confidato il presentatore. Che in tv non guarda invece sport, fiction e varietà.

2. I social network. Piero Angela non ha un account Facebook o Twitter e tanto meno quello Instagram. “Internet è una risorsa notevole, basti pensare a Wikipedia, ma non voglio saperne nulla dei social” ha spiegato il divulgatore scientifico.

3. L’alimentazione. Nonostante il passare del tempo, Piero mantiene un fisico asciutto e in forma. Il suo segreto? La corretta alimentazione, che non è mai eccessivamente abbondante. “Tengo il conto delle calorie, pochi grassi, evito i fritti, mangio verdura, frutta e fibre. Sono anche astemio” ha precisato Angela.

Piero Angela, vita privata: il racconto del primo incontro con Silvio Berlusconi

4. Il fumo. Piero è astemio e non fuma ma in passato era un accanito fumatore. Fino a quarant’anni fumava infatti quindici sigarette al giorno. Poi, per una questione di salute, ha deciso di smettere.

5. L’incontro con Silvio Berlusconi. Piero Angela ha incontrato per la prima volta l’ex Premier nel bagno di un ristorante. “Abbiamo avuto una lunga conversazione, intrattenendoci a parlare di cose interessanti” ha fatto sapere il volto storico di Superquark.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top