Connect with us

Gossip

Piero Angela laurea: il titolo di studio del conduttore di Superquark

Piero Angela Laurea: il titolo di studio del papà di SuperquarkPiero Angela laurea: tutto sui titoli accademici del conduttore di Superquark

Piero Angela è senza dubbio uno dei volti più apprezzati del piccolo schermo. In un’epoca in cui la tv è accusata di fare solo cose trash, ovvero spazzatura, lui si distingue. La qualità delle sue opere televisive è fuori discussione, e anche nel 2017 ne avremo testimonianza col nuovo ciclo di Superquark. Per tutta l’estate, su Rai 1, saranno trasmesse le nuove puntate della sua storica trasmissione di scienza e cultura. Si parte mercoledì 21 giugno, in cui andrà in onda la prima delle 9 serate. A 88 anni suonati, Piero non smette di divulgare, una passione nata nel corso della sua carriera. In tanti si chiedono che titolo di studio abbia l’uomo più colto della tv italiana. Lo fanno i giovani che vogliono seguire il suo percorso oppure coloro che provano per lui semplice ammirazione. Con quest’articolo andiamo a rivelarvi tutto sul percorso formativo dello stimato conduttore del servizio pubblico radiotelevisivo.

Piero Angela ha mollato l’università: la musica era la sua passione

Piero Angela ha frequentato il liceo classico a Torino, città in cui è nato il 22 dicembre del 1928. Terminato il suo percorso nell’istituto di istruzione media superiore, si è iscritto all’università, più precisamente al Politecnico. Nella sua famiglia c’erano medici e avvocati, ma non un ingegnere, così ha deciso di intraprendere quel percorso. Contemporaneamente frequentava l’ottavo anno al conservatorio, dove studiava pianoforte. Il jazz era la sua passione, la scuola no. In poche parole, complice anche la scarsa empatia coi docenti, ha mollato l’ateneo, decidendo di dedicarsi alla musica. Si faceva chiamare Peter Angela e ha suonato coi professionisti dell’epoca, Nunzio Rotondo, Gianni Basso, Franco Cerri. Successivamente ha iniziato a fare il giornalista in Rai. Negli anni ’70 e soprattutto nel decennio successivo, poi, c’è stata la svolta con la nascita di Quark e di Superquark.

Piero professore senza laurea tradizionale ma con 9 titoli Honoris Causa

Ebbene sì, il più prestigioso divulgatore scientifico non si è laureato, almeno in maniera tradizionale. Segno che non ci vuole per forza un titolo accademico per essere dei grandi, come lui è, su questo non ci piove. Nel suo eccezionale curriculum vitae però vanta ben 9 lauree Honoris Causa. È stato insignito di questi ed altri prestigiosi riconoscimenti per i suoi meriti nella diffusione del sapere sui mezzi di comunicazione di massa. “La gratificazione più grande per me è incontrare sempre tantissimi ragazzi che mi dicono: ho scelto questa facoltà perché ho visto i suoi programmi o letto i suoi libri. Se ho un merito, è quello di aver trasmesso questo piacere di scoprire la scienza e amarla”, ha dichiarato il celebre torinese in un’intervista solo paio d’anni fa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top