Connect with us

Cinema

Paul Walker morte: la figlia fa causa alla Porsche

paul-walkerPaul Walker: la figlia dell’attore contro la Porsche

E’ scontro tra la famiglia di Paul Walker e la Porsche. Come ricorderete, l’attore di Fast and Furious ha perso la vita nel novembre del 2013 a causa di un incidente stradale: il divo era passeggero di una Porsche guidata da un amico, che per ragioni ancora ignote perse il controllo della vettura. Ora, a distanza di quasi due anni, si intende fare chiarezza su quel terribile schianto che è costato la vita al noto attore. Ed è la figlia sedicenne di Walker la prima a volerci vedere chiaro. Meadows Walker ha dichiarato battaglia legale alla casa automobilistica tedesca: per la ragazza l’accusa è di omicidio colposo, in quanto l’auto su cui viaggiava il padre era sprovvista delle misure di sicurezza adeguate.

Paul Walker: la verità sulle indagini

Le indagini condotte dalle forze dell’ordine, durate ben quattro mesi, hanno messo in luce che la macchina guidata da Roger Rodas, un amico della star del cinema, ha infranto i limiti di velocità previsti dalla legge. La Porsche Carrera GT per la polizia viaggiava a 151 chilometri all’ora, ma la strada percorsa imponeva di non superare i 70 chilometri orari. Ma questa versione non convince per nulla la figlia di Walker, che invece sostiene che il veicolo viaggiasse ad una velocità decisamente inferiore, nel ripetto delle norme della strada.

Paul Walker: una morte ancora da chiarire

Ad appoggiare la figlia di Walker è anche la moglie del guidatore della sfortunata Porsche. Per lei l’azienda automobilistica è la vera colpevole del tragico incidente poiché l’auto era priva degli strumenti di sicurezza che avrebbero permesso all’attore di uscire vivo dallo scontro. Ma contro le due donne c’è la dura replica della Porsche, che ribadisce che la responsabilità di quanto accaduto sia tutta del guidatore. Chi la spunterà?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top