Connect with us

Gossip

Paul Walker come è morto? La vera dinamica dell’incidente

Paul Walker: i punti chiave dell'incidente che pochi conosconoPaul Walker come è morto: la drammatica fine dell’attore protagonista di Fast and Furious

Paul Walker è stato ed è uno degli attori più amati e ammirati al mondo. Con i suoi film, soprattutto in Fast and Furious, ci ha regalato un sacco di emozioni. L’attore però, al culmine della sua carriera cinematografica, ci ha lasciato nel novembre del 2013. Tutti sanno che l’attore è morto a bordo della sua Porsche, mentre tornava da un evento di beneficenza insieme a un amico. Però in pochi conoscono veramente i punti chiave sul perché si sia verificato quell’incidente. Dunque, come è morto Paul Walker?

Paul Walker morte: la vera dinamica dell’incidente

È stata l’eccessiva velocità a causare la morte di Paul Walker nel tragico incidente stradale avvenuto nel novembre del 2013. La star di Fast & Furious e il suo amico Roger viaggiavano a oltre 150 km/h, in una zona in cui il massimo della velocità consentita è di 70 km/h. A rivelarlo è la ricostruzione della dinamica dello schianto eseguita dopo l’incidente. La polizia stradale ritiene che Rodas guidasse la Porsche tra i 130 e 150 chilometri orari. La Porsche, in seguito, inviò alcuni ingegneri in California per analizzare quel che restava della vettura, gravemente danneggiata e bruciata. Nessun problema era però stato individuato nell’impianto di frenata o nel sistema elettrico, né nell’accelerazione o nell’alimentazione, sterzo e sospensioni risultavano a posto.

Paul Walker incidente: altri piccoli dettagli che hanno portato la morte dell’attore

Dopo l’incidente la famiglia ha aperto un procedimento giudiziario nei confronti della Porsche, accusata di non aver controllato bene la vettura prima di venderla. In seguito si arriverà alla conclusione che la Porsche non ha nessuna responsabilità sull’incidente. Gli investigatori del dipartimento di polizia della contea di Los Angeles e la polizia stradale della superstrada della California hanno però riscontrato diversi problemi nelle condizioni della vettura: ad esempio lo pneumatico anteriore sinistro e quello posteriore destro avevano circa 9 anni. Quando il manuale si consiglia di cambiarli dopo 4 anni. Tuttavia è confermato che non fu un problema meccanico, ma l’eccesso di velocità a causare la morte dei due amici.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top