Connect with us

Gossip

Paolo Conticini: quando voleva farsi prete e il nuovo matrimonio con Giada

Paolo Conticini si svela a Dipiù: quando voleva farsi pretePaolo Conticini, Provaci ancora Prof 7: il desiderio di farsi prete da ragazzo e le nuove nozze con la moglie Giada

Paolo Conticini, attore popolarissimo e amatissimo dal pubblico italiano, è al settimo cielo. Lo stiamo vedendo attualmente in Provaci ancora Prof, accanto a Veronica Pivetti, nella settimana stagione della serie dei record. Il pieno di ascolti per la Prof Baudino e per il vicequestore Gaetano Berardi è garantito anche quest’anno, con oltre 4 milioni di spettatori incollati ai teleschermi di Rai 1. Insomma, è un bel periodo per Conticini, il quale si racconta questa settimana in maniera inedita sulle colonne di Dipiù. Alla rivista diretta da Sandro Mayer, in edicola da oggi, l’attore svela un lato sconosciuto di sé e della sua vita: è molto religioso, lo è sempre stato e da ragazzino voleva persino farsi prete. Nonostante il suo credo, tuttavia, è sposato solo civilmente con la moglie Giada ma presto rimedierà e i due convoleranno a nozze religiose.

Paolo Conticini è un sacerdote mancato: la confessione a Dipiù

Sul popolare settimanale di Cairo Editore, Conticini svela per la prima volta che da giovane voleva servire il Signore. “Da ragazzino volevo fare il sacerdote. Poi però la mia strada ha preso un’altra direzione e io mi sono sempre un po’ vergognato nei confronti di Dio”. Non a caso l’intervista del magazine si intitola “Dio, io ti chiedo scusa…”. “Penso e temo di avergli fatto un torto”, aggiunge Paolo. “Per questo ancora oggi, quando entro in chiesa lo faccio sempre in punta di piedi, con un certo imbarazzo, non so come dire”, prosegue. Tutto iniziò quando prese a fare il chierichetto. Dopo la Prima Comunione per lui servire messa divenne qualcosa di straordinario. Merito anche del prete di allora, che aveva un carisma straordinario. A un certo punto decise pure di dirlo ai genitori: “Mamma, papà, voglio farmi prete”. Frequentava la scuola media e i suoi gli mostrarono la volontà di sostenerlo in qualunque scelta. Poi, crescendo, le prime uscite e le ragazzine gli fecero cambiare idea e la sua presenza in parrocchia divenne sempre più rara.

Paolo e il nuovo matrimonio in chiesa con Giada

Al giornalista di Dipiù che gli fa notare il fatto che la scelta di sposare solo civilmente la moglie Giada può andare al di là del suo credo, l’attore risponde di esserne consapevole. “È vero, ci siamo sposati civilmente. Ma avevo fretta di regolare il nostro rapporto: abbiamo fatto tutto nel giro di 10 giorni”, asserisce. Presto però rimedierà. “Sto pensando proprio di mettere una toppa a questa mancanza per benedire la nostra unione davanti a Dio”, svela Paolo Conticini che, in questo modo, avrà l’occasione di fare pace col Signore e di chiedergli scusa per aver deciso di prendere un’altra strada nella vita.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top