Connect with us

Televisione

Olimpiadi 2012, Pistorius entra nella storia ma preferisce la Paralimpiadi

OLIMPIADI 2012 OSCAR PISTORIUS – Una piccola rivoluzione nel mondo dello sport parte dalle Olimpiadi 2012 che si terranno a Londra dal 27 Luglio al 12 Agosto 2012. Per la prima volta un atleta con gambe amputate e con le protesi gareggia al pari degli altri atleti. Il primo ad entrare nella storia è Oscar Pistorius, conosciuto in tutto il mondo per la sua storia e le sue doti fisiche. La Federazione sudafricana lo ha convocato sia per la staffetta dei 400 sia per la gara individuale per le Olimpiadi 2012. Pistorius non ha trattenuto l’entusiasmo, e come poteva, e subito ha postato su Twitter la sua felicità dicendo che quello dell’annuncio è stato uno dei giorni più belli della sua vita e parteciperà a Londra sia alle Olimpiadi sia alla Paralimpiadi.

OSCAR PISTORIUS ENTRA NELLA STORIA – La prima volta di un paralimpico che gareggia con i normodotati: questa sì che è storia. E Oscar Pistorius lo sa bene. L’emozione è tanta e anche noi siamo curiosi di vedere i più grandi campioni dell’atletica gareggiare accanto a Pistorius. L’atleta ha già superato con successo una controversia con la Iaaf che lo aveva escluso da alcune competizioni in nome delle protesi che gli davano vantaggi sugli altri concorrenti. Ma non è andata affatto così. Dopo questa bagarre legale, Pistorius cerca il riscatto sulla pista. Per lui doppia gara e doppi giochi. Alle Olimpiadi 2012 parteciperà alla staffetta dei 400 e in gara individuale, e poi ci saranno anche le Paralimpiadi.

PISTORIUS PARALIMPIADI – Un grande salto di qualità per l’atleta, conosciuto in tutto il mondo, ma che adesso deve gareggiare davanti a milioni di telespettatori con i migliori del mondo. Il suo piccolo ruolo della storia l’ha già avuto, ma alle Olimpiadi 2012 sarà tutta un’altra storia. Dirà la sua Pistorius mettendo in difficoltà i grandi dell’atletica leggera? I tempi parlano chiaro, può farcela. Se non dovesse riuscirci, per lui ci sono sempre le Paralimpiadi, il primo amore non si scorda mai. Clicca qui per il nostro speciale sulle Olimpiadi 2012.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top