Connect with us

Musica

Occidentali’s Karma significato: Francesco Gabbani fa chiarezza

gabbani significato occidentalis karmaOccidentali’s Karma significato canzone: il cantante Francesco Gabbani chiarisce

La canzone Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani è diventata un vero e proprio tormentone dopo la vittoria al Festival di Sanremo 2017. Tra i tanti punti di forza del brano c’è il significato. Al primo ascolto può sembrare un accozzaglia di luoghi comuni ma in realtà nasconde un senso ben più profondo. Ed è stato lo stesso Gabbani a puntualizzarlo, nonostante la sua opera abbia spaccato in due il pubblico: da una parte c’è chi ha compreso fino in fondo il significato e chi invece fa fatica ad accettarlo. E non a caso tanti si chiedono ancora quale sia il vero senso di questa canzone.

Francesco Gabbani dopo la vittoria a Sanremo: il vero significato di Occidentali’s Karma

“La canzone ha due tipi di pubblico: quello che capisce il significato del testo e quello a cui il brano è dedicato” ha fatto sapere Francesco Gabbani al settimanale Tu Style. Ma il cantante ha precisato che dietro a quel ritornello molto orecchiabile e apparentemente superficiale c’è dell’altro. “Nel brano si nascondono spunti di riflessioni” ha spiegato l’artista. E poi ancora: “L’intento è ironizzare su come ci avviciniamo alle culture orientali per cercare la serenità interiore. Peccato che poi tentiamo di occidentalizzare tutto e lo yoga diventa modaiolo. Questa è una chiave di lettura sofisticata”. Ma Gabbani apprezza anche chi con la sua Occidentali’s Karma riesce semplicemente a divertirsi, senza riflettere troppo. “Va bene anche che le persone si divertano e basta. La musica è condivisione e intrattenimento, serve per colorare le nostre vite senza la ricerca di un perché a tutti i costi” ha precisato il musicista di Carrara.

Occidentali’s Karma significato e citazioni della canzone di Gabbani

Come spiegato da Gabbani, il testo si rifà alla cultura orientale e al fascino che ha su quella occidentale. Per questo nel testo ci sono parole come Buddha, Nirvana, Namasté. Senza dimenticare il riferimento a La scimmia nud. di Desmond Morris, lo zoologo che ha studiato l’evoluzione dell’uomo. La scimmia in questione non è altro che l’uomo, che pur essendo privo di peli rispetto agli altri scimpanzé, ha un comportamento sostanzialmente uguale a quello degli altri primati.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top