Connect with us

Cinema

Noemi, Ribelle The Brave: “Ha dato nuovi colori alla mia voce, anche io ho vissuto un’adolescenza nella solitudine”

noemi ha avuto una adolescenza particolareNOEMI CANTA IN UN CARTONE ANIMATO – A tutti piacerebbe vivere l’emozione di ritrovarsi, seppur con la forza dell’immaginazione, protagonista di un mondo incantato, di eroi e principesse, di favole e cartoni. Sfuggire dalla realtà vera e rifugiarsi in una parallela. A Noemi, giovane e talentuosa cantante italiana, è stata data la possibilità di sognare e ritornare bambina per un attimo. La cantante ha avuto la possibilità di lavorare alla versione italiana della pellicola della Pixar “Ribelle The Brave“. “Una grande esperienza musicalem che mi ha permesso di trovare nuovi colori nella mia voce“, queste le parole dette da Noemi. La storia narra di una principessa scozzese, di nome Merida, che desidera di dare voce alla sua passione di arciera, scatenando una maledizione sul regno che la costringerà a dover lottare per salvare i suoi stessi genitori. Noemi canterà in questa produzione due canzoni: “Il cielo toccherò” e “Tra terra e aria“, provando anche questa nuova esperienza nel cinema.

NOEMI IN UN FILM DELLA PIXAR – La cantante, affermando di essere cresciuta con i cartoni della Disney, dice di come è contenta di avere questa possibilità. Non tarda a dire di come si sente simile alla protagonista del cartone che, come lei, porta i capelli rossi ed è dotata di forza e grande coraggio. “Assomiglio a lei perché il mio modo di cantare e fare musica lo ho portato avanti nonostante le critiche di chi diceva fossi fuori moda. Ho avuto il coraggio di essere me stessa, di credere nelle mie idee e sogni“. Anche la cantante ha vissuto una adolescenza nella solitudine, proprio come quella di Merida, ma come lei è riuscita a credere in se stessa ed a costruirsi una corazza. Dare la voce a Merida ha significato, per la cantante, dare anima al personaggio, dotandolo di emozioni.

NOEMI HA GROSSA STIMA PER DE GREGORI E GUCCINI – Concludendo il suo discorso su Ribelle The Brave, Noemi sottolinea la sua grande stima per cantautori come De Gregori e Guccini, grandi nomi della musica italiana, dicendo che le piacerebbe rivisitare la musica degli anni ’50. Facendo un appello alla grande Amy Winehouse, Noemi dice: “Io non ho il suo talento ma spero, nel mio piccolo, di riuscirci, anche se non è una cosa semplice“. Credete ce la farà?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top