Connect with us

Verissimo

Nicola Savino a Verissimo: “A 7 mesi mi hanno tagliato un dito”

Nicola Savino in esclusiva: il racconto shock a Verissimo

Spesso la gente cade nel banale errore di avere dei pregiudizi sulle persone, catalogandole senza conoscere il loro vissuto. In particolar modo, sono indotte ad avere dei pensieri negativi verso i personaggi televisivi, che alla fine sono dei semplici essere umani, con le loro sofferenze ed i loro problemi. Ha parlato del suo passato Nicola Savino, per la prima volta in televisione, negli studi televisivi di Canale 5, a Verissimo. Il conduttore radiofonico si è letteralmente spogliato ed ha raccontato di sè, svelando un lato triste e sensibile che aveva tenuto nascosto, mascherandolo con la comicità. Messo a suo agio dalla padrona di casa, Silvia Toffanin, ha parlato di una dolorosa operazione subita che ne ha segnato, per sempre, la sua esistenza. Leggiamo di cosa si tratta.

Un glorioso presente dietro un doloroso passato: le parole toccanti di Savino

Per chi vuole fare televisione, il mestiere di conduttore è l’apice a cui si può aspirare.  Nicola Savino, dopo anni di tanta gavetta, è riuscito in questo intento, diventando per anni una delle figure principali dei programmi RAI, e recentemente sbarcato in Mediaset con la conduzione delle Iene. Ha dovuto però passare tante sofferenze, in particolare un’operazione alla mano che ricorda con dolore. “Nel luglio del 1968, avevo sette mesi, per un calo di peso mi ricoverarono in ospedale” . Aggiunge poi: “Nel cambiare la flebo, con una forbicina, invece di tagliare solo la garza l’infermiera mi tagliò anche il dito. Cercarono di riattaccarmi il dito ma non ci riuscirono” . Un racconto che ha spiazzato l’intero studio.

Il sostegno della famiglia e degli amici: la ricetta per affrontare un dolore

L’unico modo per affrontare un dolore del genere è il sostegno delle persone che ti sono vicine. Savino ha sottolineato di come sia stato fortunato in questo senso, trovando in Fiorello un caro amico. “Fiorello lo sento come uno di famiglia.” ne parla sorridendo. Il comico catanese è molto legato a Savino, a cui ha mandato un videomessaggio, durante le diretta, per i suoi recenti cinquant’anni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Verissimo

Post Popolari

Scelti per voi

To Top